Spina bifida

Buonasera gentili Medici, vorrei un vostro parere. Sono un pzt di 33 anni affetto da spina bifida in mielomeningocele da nascita. Sono seguito da urologo con regolarità. presento problemi incontinenza e motori, da nascita. Alcuni giorni fa si sono presentati alcuni sintomi, che sono perdurati circa 2-3 settimane, ma i più acuti solo la sera in cui si sono manifestati. Ora, vorrei capire col vostro aiuto, se si tratta di condizioni in un certo senso normali a causa della mia patologia, o debba preoccuparmi. Avverto una seensazione profonda di solletico che da lì si irradia per tutta la gamba sinistra fino al collo del piede provocandomi un'infiammazione. Se cammino ho leggera sensazione di "rigidità" della gamba destra. Come dicevo, questa sintomatologia si manifesta con regolarità, forse a causa dei miei problemi neurologici, ma dura pochi secondi o pochi minuti. E' invece accaduto giorni fa (ed era già capitato mesi fa) che sia durato per più tempo, fino a una giornata intera, con appunto sensazioni di solletico da midollo spinale/schiena fino a gamba-piede e ogni tanto queste spermatorree.
Vorrei capire col vostro esimio aiuto, certo del fatto che comunque per scrupolo occorrerebbe un visita neurologica-neurochirurgica, se potrebbe magari trattarsi anche di uno stress/infiammazione dei nervi spinali, se magari è compatibile col quadro della spina bifida che abbia ogni tanto tali sintomi o debba preocupparmi in generale?
Preciso anche che compatibilmente al quadro di spina bifida/mielomeningocele dalla nascita, presento una schisi e thedered cord.
Attendo un vostro parere e ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
il Suo è un caso un po' complesso per essere discusso a distanza.
Le chiedo, però: il meningocele è stato o no trattato alla nascita e se no, per quali motivi ?
I disturbi che riferisce possono essere legati certo alla Sua situazione, ma vanno fatti approfondimenti per escludere altre patologie concomitanti.

Una buona giornata
[#2]
dopo
Utente
Utente
Egregio Dr. Migliaccio,
Sono stato operato al primo giorno di vita per il meningocele.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio