Consulto per inserimento spaziatore in titanio dopo microdiscectomia l4-l5

Salve dottori...
Desideravo gentilmente sapere, che siccome lunedi verrò sottoposto ad intervento di microdiscectomia per una grossa ernia l4 l5, e il chirurgo mi ha detto che mi inserirà uno spaziatore in titanio, chiedo se questo spaziatore debba essere inserito obbligatoriamente o se si puo fare a meno...in pratica vorrei cortesemente avere un Vs parere a riguardo...se ad esempio la schiena diventa instabile e quindi ci vuole lo spaziatore...oppure se non si mette cosa succede??
?.

Grazie...Distinti Saluti
[#1]
Dr. Giovanni Migliaccio Neurochirurgo 13,7k 398 94
Egr. signore,
non avendo la possibilità di visionare le indagini radiologiche eseguite, non posso rispondere alla Sua domanda.
Le posso dire che gli spaziatori (credo che si riferisca a spaziatori interspinosi) non trovano ancora definitivo riscontro da parte delle comunità scientifiche sulla loro effettiva necessità e utilità.
Ciò non toglie che il loro utilizzo, teso ad ampliare il forame di coniugazione attraverso il quale passa la radice nervosa interessata dalla compressione erniaria possa avere effcacia, anche se la foraminotomia (ampliamento di tale forame) dà più garanzie.

Cordialment
[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta dottore...saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio