Braccia debole e cervicalgia

Dottore buonasera.


Sono stata 15gg praticamente bloccata al tratto cervicale fino al braccio sinistro.

Ho fatto cura come detto dal mio medico x 6gg muscoril e faldene e a sera un cortisone.

Ho avuto degli atroci dolori soprattutto di notte non trovo posizione.
NOTTATE IN BIANCO.

Ho visto un ortopedico dopo aver fatto radiografia (spondilo-uncortrosi in tutto il tratto cervicale) che mi ha consigliato una ecografia del tutto positiva.

Mi ha dato un dicloreum e delle terapie che purtroppo visto il blocco nazionale non ho potuto iniziare.
Ora il dolore è passato al 95%, solo un pó la notte nn riesco a prendere la giusta posizione x dormire... Mi preoccupa ora solo l indebolimento del braccio sinistro che mi dà il 50% della funzione normale.
SONO PREOCCUPATISSIMA
[#1]
Dr. Pier Francesco Eugeni Neurochirurgo 78 5
Il suo caso deve essere valutato in ambito neurochirurgico e non ortopedico dopo aver eseguito una RMN del rachide cervicale (con apparecchio ad alto campo).
Può essere opportuno anche effettuare un esame EMG.
Spero di esserle stato utile e rimango a sua disposizione.
Cordialità.

Pier Francesco Eugeni, MD
Specialista in Neurochirurgia - Chirurgia Spinale
Segreteria: 3296122118 – Portatile: 3208219474 - email: eugeni@inwind

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa