Utente
Buon giorno vorrei sottoporre all'attenzione neurochirugica il referto RMN COLONNA cervicale e dorsale di mio figlio, 19 anni.
Ha fatto l'esame perché tra novembre 2019 e febbraio 2020, ha avuto episodi di dolore acuto in zona cervico dorsale, dolore che esordirà durante la notte e continuava in acuzie tutta la giornata, non rispondendo né ai Fans né al miorilassante.
La prima volta non ha voluto farsi visitare ed ha aspettato, piangendo dal dolore, che passasse.
Il secondo episodio é stato visto dal medico di base che ha valutato una forte contrattura, la terza volta è accaduta in febbraio durante un periodo di febbre persistente protrattasi 20 giorni.
Durante il dolore acuto l'ho accompagnato in P.
S dove ha fatto ed cervicale e esami ematici che hanno evidenziato valori infiammatori alterati ma non si è venuto a capo di nulla.
Suggerivano RMN, prenotata allora e fatta pochi giorni fa.
Allego referto e chiedo parere in merito.
Grazie
Indagine è stata condotta mediante ripresa di sequenze pesate in T1 e T2 nei piani sagittali,
anche con abolizione del segnale del grasso e nei piani assiali trasversi.

Quesito diagnostico: cervico-dorsalgia.

RM COLONNA CERVICALE
Sono presenti artefatti da movimenti.

Abolita la lordosi rachidea con lieve tendenza all'antiversione.

Non cedimenti somatici.

Conservato l'allineamento dei muri posteriori dei metameri.

Minima protrusione discale ad ampio raggio mediana posteriore ed intraforaminale sinistra dei
dischi in C4 - C5 e C5-C6.

Non ernie discali.

Non compressioni midollari o alterazioni del segnale RMN del midollo spinale.

CR: inversione della fisiologica lordosi rachidea.
Non ernie discali.

RM COLONNA DOR SALE
Regolare la cifosi dorsale.

Non cedimenti somatici.

Conservata l'idratazione dei dischi intervertebrali.

Qualche minima protrusione in sede dorsale media.
Assottigliato lo spazio subaracnoideo
anteriore a tale livello.

Non alterazioni del segnale RMN del midollo spinale.

CR: qualche modesta protrusione discale in sede dorsale media.
Parziale obliterazione dello
spazio subaracnoideo limitrofo.

MCB/ I

[#1]  
Dr. Ettore Sannino

24% attività
16% attualità
12% socialità
CASERTA (CE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Buonasera signora, dalla lettura della RM cervico-dorsale si evince che suo figlio ha una perdita della curva fisiologica della lordosi cervicale, forse un trauma, ma in ogni caso oggi ha perso i suoi normali allineamenti posturali.
Non c'è da preoccuparsi eccessivamente ma è opportuno che si rivolga ad un buon posturologo. Personalmente preferisco i Mezieristi, perché gli potrà essere d'aiuto.Così come sta il dolore potrebbe ricorrere spesso.
Dr. Ettore Sannino

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio infinitamente.