Utente
buongiorno,
volevo sapere se la presenza di ernia in L5 S1, dichiarata non chirurgica, può portare come conseguenza un problema di disfunzione erettile.
Ho 57 anni, da circa 2 ho un forte risentimento sciatico con bruciore dal gluteo fino al piede, non sempre ma avverto la sgradevole sensazione anche ai genitali (pubalgia? ) .
Grazie anticipatamente.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
una estrusione erniaria per la quale non è indicato un trattamento chirurgico non implica verosimilmente un conflitto fra il disco e la radice spinale corrispondente, seppure nella sua richiesta di consulto lei riferisca una irritazione del nervo sciatico. Ad ogni modo, questa condizione non è tale da interferire con la funzionalità uro-genitale, essendo a ciò devolute radici spinali differenti. Il problema citato della pubalgia, difficilmente trova in una condizione di radicolopatia la sua patogenesi, essendo per lo più un disturbo dei tendini o dell'articolazione della sinfisi pubica.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it