Utente
Gentile Dottore, dall'inizio di ottobre scorso avverto debolezza e stanchezza alle gambe e da novembre anche lievi fascicolazioni agli arti inferiori. A seguito di cio ho fatto diverse visite neurologiche per paura soprattutto della sla. Le ultime tre visite le ho fatte negli ultimi dieci giorni, con un prof. di Napoli ritenuto tra i piu bravi nella diagnosi, il quale non mi ha richiesto nessun accertamento ed ha escluso una sla. Le altre due le ho fatte con i responsabili sla di due importanti osprdali romani che egualmente hanno escluso il sospetto di sla. Uno di questi ultimi mi ha fatto personalmente elettromiografia agli arti inferiori ed e' risultata negativa. A questo punto non so cosa fare, io il problema alle gambe continuo ad averlo e nonostante le visite negative continuo ad essere preoccupato. Vorrei cortesemente un suo parere in merito e come dovrei regolarmi. Grazie infinite.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

tre visite neurologiche negative con tre colleghi esperti in malattie del motoneurone associate ad un'EMG anch'essa negativa dovrebbero tranquillizzarLa riguardo la malattia che teme.
La causa della sintomatologia riferita andrebbe ricercata altrove, per es, a livello lombosacrale che è tra le più frequenti, statisticamente, in casi come il Suo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie, Dottor Ferraloro, della sollecita risposta. Vorrei domandarle un'ultima cosa: ho letto in internet che la diagnosi di sla e' abbastanza difficile e in alcuni casi occorrono anche molti mesi dall'inizio dei sintomi per fare una diagnosi certa. Ora, considerato che il mio sintomo principale e' la debolezza alle gambe (le fascicolazioni mi pare di non avvertirle sempre), in caso di sla e' possibile che dopo 4 mesi tale sintomo sfugga alla visita neurologica o alla macchina con cui e' stata fatta l'elettromiografia? Oppure gia' si sarebbe dovuto vedere qualcosa? Sono un po' prroccupato per questo! La ringrazio in anticipo e la saluto cordialmente.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

già i primi segni si sarebbero dovuti riscontrare, peraltro durante le visite effettuate da esperti in materia, se questi colleghi l'hanno tranquillizzata non vedo motivi di preoccupazione.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie della consueta gentilezza. Buon fine settimana anche a lei.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla!

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dottor Ferraloro, dopo diversi mesi vorrei aggiornarla sulla mia condizione. Nel 2016 ho fatto altre visite neurologiche, che sono risultate negative. In particolare, a marzo 2016 ho fatto una visita al Besta di Milano e il neurologo ha escluso la sla. Identica risposta ho avuto ad agosto 2016 dal responsabile sla del Gemelli di Roma. Non ho piu contrazioni ne' fascicolazioni dalla estate scorsa. Attualmente i miei sintomi sono questi: debolezza alle gambe e debolezza generale. Quando faccio una passeggiata di appena 15 minuti, avverto subito dopo notevole stanchezza e malessere e devo fermarmi. Ho fatto anche un elettrocardiogramna e prova da sforzo, che sono risultati negativi. Non so verso quali specialisti dovrei indirizzarmi per una diagnosi. Vorrei avere cortesemente un suo parere. Grazie infinitamente.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi pare che abbia fatto numerose visite specialistiche ed esami strumentali, non è stato riscontrato nulla.
Potrebbe effettuare una visita internistica, se anche da questa non dovesse emergere nulla di patologico potrebbe provare ad indagare il versante psichico.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Grazie, Dottore, per la celere risposta. In accordo con il medico di famiglia, ho deciso di fare anche una RM encefalo. Se posso, le faro' sapere l'esito. La ringrazio per la consueta gentilezza.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Certamente, mi faccia sapere l'esito della RM.

Buon pomeriggio
Dr. Antonio Ferraloro