Utente 366XXX
Gentili dottori, da circa un anno avverto un leggero fischio in testa che negli ultimi giorni si è un pò accentuato, (sembra un ruscello che scorre), principalmente zona orecchio dx..L'otorino, che ha escluso patologie a carico dell'orecchio, mi ha fatto fare eco doppler Tsa, esame che riporto di seguito e per il quale chiedo un Vostro qualificato parere:

Ispessimento medio intimale bilaterale
Assenza di placche a carico delle carotide comuni,bulbo,carotide esterna e carotide interna di entrambi i lati. Kinking della C1 di sinistra
Normodiretto il flusso delle vertebrali
Conclusioni :assenza di aterosclerosi carotidea

Sono normopeso, 46 anni,attività fisica regolare da 30 anni, non fumo, non bevo, assumo da due mesi un farmaco (dilzene 60 mg) per un ipertensione lieve.
Cosa ne pensate?
Grazie della gentile risposta .

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
il fenomeno da Lei riferito è verosimilmente un acufene che se lo specialista ORL ha escluso che abbia origine dall'orecchio, l'indagine necessaria per escludere che sia determinato da una patologia a carico dell'VIII nervo cranico (il nervo acustico) è la Risonanza Magnetica dell'encefalo.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 366XXX

Mi consiglia un consulto Neurologico mi pare di capire? Un'eventuale patologia a carico del VIII nervo cranico (nervo acustico) può quindi esserne la causa? ed e curabile ? per quasi un anno il fastidio era lieve (a volte me ne dimenticavo di soffrirne) ma da qualche giorno in coincidenza di un trattamento di 5 gg alla cervicale con borsa d'acqua calda al collo e alle spalle per circa 8/10 minuti e a seguire della voltaren il fastidio è aumentato.Può avere un nesso?.

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Escludo che l'acufene possa essere influenzato dal rachide cervicale. Ma confermo che sia opportuno eseguire una RM e consultare un Neurologo.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 366XXX

ultima informazione , nel chiedere la prenotazione per la Rm è con mezzo di contrasto o senza?

[#5] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' sufficiente farla senza GD, nel caso dubbio o di reperti da approfondire può essere sussidiata dal contrasto paramagnetico.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it