Utente 505XXX
Buongiorno dottori,

sono un uomo di 44 anni corporatura normale. Premetto che la mia vita è sedentaria in quanto sono pendolare con treno (sempre seduto) per raggiungere il luogo di lavoro e la mia attività e per 8 ore al giorno seduto. Detto ciò, ieri pomeriggio dopo il mare è comparso un fastidio agli arti inferiori difficilmente spiegabile sembra un senso di intorpidimento e formicolio coscia, gamba piede con sensazione, da seduto, di stendere le gambe (sgranchirsi) per sentirsi meglio, mentre in piedi sento l'esigenza di stanchezza alle gambe come se volessi stendermi. In passato qualche fastidio alla schiena l'ho avuto, ma niente di invalidante. Ieri sera dopo la somministrazione di un "Aulin" è scomparso tutto in breve tempo per poi ritornare oggi nella tarda mattinata. Potrebbe essere dovuto ad un discorso lombare o neurologico?

Ringrazio a prescindere.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
dal suo resoconto anamnestico non si desume con chiarezza se è coinvolto uno solo degli arti inferiori oppure entrambi. In quest'ultimo caso, Le suggerisco di sottoporsi ad una valutazione neurologica con una certa sollecitudine. In caso sia unilaterale, potrebbe trattarsi di un iniziale coinvolgimento del nervo sciatico. Ovviamente, comprende la difficoltà di orientarsi correttamente attraverso un consulto online. In sintesi, se il disturbo persiste, si rivolga ad uno Specialista che ponga la diagnosi più corretta e la indirizzi per le opportune indagini.
Cordialmentre
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 505XXX

Grazie dottore,
La ringrazio per la sollecita risposta. Il fastidio è ad entrambi gli arti prevalentemente nella zona dei quei quadricipiti femorali. Ho omesso anche di aggiungere che quando sono seduto avverto qualche fastidio (non dolore) alla fascia lombare. Quando cammino vado meglio. Le chiedo, con i limiti del consulto a distanza, potrei fare qualche esame preliminare e poi eventualmente approfondire ? Se si quale? Possono continuare ad assumere aulin?
Grazie infinite