Utente 472XXX
Gentili dottori,

Ho un dubbio che non riesco a dissipare. 3 giorni fa ho mangiato per errore una conserva sott'olio fatta da mia madre nel febbraio 2017 (!). La preparazione era stata eseguita seguendo le linee guida contro il botulismo, con cottura in acqua e aceto.
La mattina dopo ho avuto diarrea e malessere in serata. Ieri sono stato bene ma ora ho dolori addominali e nuovamente diarrea. Non mi pare di avere sintomi di natura neurologica.

Se non avessi letto che il botulismo può comparire sino a 8 giorni dopo l'ingestione sarei tranquillo. Pensate che ci sia ragionevole dubbio nei miei sintomi? In che situazione dovrei preoccuparmi?
Grazie mille per i consigli

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Paziente,
i cibi conservati che non vengono fatti cuocere e che hanno un basso grado di acidità (pH sopra il 4,6), possono costituire un ambiente adatto alla crescita del botulino. Questo non pare essere il caso dell'alimento che lei ha consumato.
Quando si viene intossicati dal botulino, i sintomi compaiono normalmente tra le 24 e le 72 ore dall'ingestione dell'alimento contaminato. Essi sono caratteristici: visione sdoppiata, secchezza della bocca e della faringe, abbassamento delle palpebre superiori (ptosi) e difficoltà a parlare. Gli episodi di diarrea che ha presentato possono solamente costituire una intossicazione alimentare ma non di tipo botulinico. Non stia in ansia ma resti in guardia e se avverte un minimo sintomo di quelli che ho riferito si rechi in Ospedale.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Gentile dottore, scrivo per informarla che ad oggi sto benissimo e che i sintomi che lamentavo sono spariti. Sono qui assolutamente tranquillo - starò più attento in futuro!
Questo anche per tranquillizzare eventuali lettori che trovassero questa discussione nella ricerca di sintomi simili ai miei.

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ricordi: molto meglio i cibi conservati di preparazione industriale che quelli di produzione domestica!
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it