Utente 498XXX
Salve torno a scrivere dopo un po' di tempo per un problema che si é ripresentato. Ho una sensazione di bruciore e una specie di pizzico sulle gambe soprattutto quando indosso pantaloni. Non é un fattore di allergia perché non presento ne macchie ne Rush nulla . La mattina soprattutto quando mi sveglio la sensazione né maggiore , anche quando ho le gambe piegate per molto tempo però poi camminando il fastidio va scemando per poi ripresentarsi durante la giornata . É come se fosse una sensazione di calore non sono davvero calde e ho notato una cosa , se faccio pressione su una delle gambe, in quella zona dove faccio pressione si sente maggiormente il calore. Questa sensazione migra va dalle cosce , al collo del piede oppure al polpaccio ma solo quello sinistro , e un altra cosa , quando mi sveglio ho sempre la mano sinistra come se fosse gonfia e dolente e anche lì senti questa sensazione di calore . Sulle gambe non noto nulla oltre ad una sechezza della pelle e delle bollicine incolore o rossastre su tutte le gambe come se avessi sempre la pelle d'oca. Questa sensazione l'ho avuta già in estate poi é sparita. Sono stato già da un ortopedico ho fatto una radiografia alla spina dorsale e ho perso completamente la lordosi fiosologica di tutta la schiena soprattutto la parte cervicale infatti non posso stare per troppo tempo in determinate posizione con la testa perché se no averto un forte dolore al collo e bruciore. Non ho mancanza di forza negli arti , a parte al mattina appena sveglio , cammino bene , ma davvero non so più cosa pensare . Potete darmi qualche consiglio.?

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
dal tuo racconto non emerge alcun sintomo che sia sicuramente suggestivo di una patologia ben individuabile in ambito neurologico. Il reperto di una alterazione delle caratteristiche cutanee, forse meriterebbe un'attenzione da parte di un dermatologo. Ad ogni buon conto, se il disturbo persiste sarebbe indicato farsi osservare da un Neurologo.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 498XXX

Salve dottore , grazie per risposta ho preso appuntamento con un dermatologo per dopo le feste . Volevo dirle una cosa che é successa stamattina. Appena mi sono svegliato le gambe mi bruciavano in alcune parti che erano ginocchio solo quello destro , la parte della coscia anteriore in tutte e due le gambe , il polpaccio sinistro , il bello che più erano ferme e rannicchiate più mi facevano male . Non ho problemi durante la notte quando dormo , non mi sono mai svegliato con questo fastidio durante la notte , mi capita solo la mattina appena sveglio , per poi quando mi alzo e faccio i primi passi questo fastidio diminuisce di molto fino a scemare durante la giornata . A questo punto mi chiedo se possa essere un problema circolatorio. Ah volevo anche dirle che io dormo con due cuscini per via del reflusso di cui soffro. E che ho anche la perdita della lordosi fisiologica della spina dorsale . Queste cose potrebbero essere collegate . Veramente non so più cosa pensare .

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Dopo la consulenza del dermatologo, consulti anche un Chirurgo vascolare
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 498XXX

Ok grazie mille dottore !!