x

x

Disfagia e malattie neuromuscolari

Buonasera, scrivo perché soffro di disfagia da diversi mesi. Questo sintomo a volte si accentua e posso mangiare solo semiliquidi se va bene, mentre, a volte si attenua e mangio quasi tutto. Ovviamente, sto facendo gli accertamenti. Fino ad ora gastroscopia ed rx negativi, settimana prossima dovrò fare la manometria. Analisi del sangue tutto bene eccetto un leggero aumento della coagulazione. Ho effettuato anche l' Eeg, poiché soffro di epilessia e a breve avrò la visita di controllo e, dopo più di dieci anni in cui non avevo nessun problema, è risultato sempre normale ma con alcune onde alterate. Il che mi sta facendo iniziare a pensare che magari la disfagia dipenda da una malattia neuromuscolare? Sono molto angosciata per questa cosa...
Pensavo dipendesse dal reflusso dato che comunque mi viene sempre da fare aria anche mentre mangio o, magari, da un problema psicologico dato che va e viene....però vedendo i risultati dell'eeg inizio a preoccuparmi...
Lei cosa pensa di tutto questo? La ringrazio. Cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 70,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

ovviamente non si può stabilire da questa postazione l’origine del Suo problema, però Le posso dire che non è certo una lieve alterazione di un EEG a fare sospettare una patologia neuromuscolare. Non ci sono correlazioni tra le due cose.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio