Utente
Buonasera dottori, vi scrivo per avere delucidazioni su ciò che mi è successo.


Premetto che ho già chiesto un consiglio su vecchi sintomi al quale siete stati di grande aiuto, sintomi legati ad una diplopia durata pochi minuti ed a seguito della RMN encefalo con contrasto non si sono verificate anomalie morfologiche.


Stavolta vi contatto in quanto ho avvertito per circa un mese, dei bruciori nella parte destra dell'addome (in zona degli addominali obliqui per intenderci), tali bruciori andavano e venivano specialmente in torsione del busto e a sedere, Durante il movimento erano quasi assenti.
In quel periodo avevo preso il vizio di stirarmi proprio quella zona per far scrocchiare alcune ossa.
La mia ansia è sorta nuovamente quando in televisione ho assistito ad un servizio sui disturbi temporanei della sm, che comportano proprio bruciori che vanno e vengono.

Consigliate una nuova RMN?
La scorsa l'ho effettuata a settembre ed i sintomi sono iniziati circa a dicembre fino a metà gennaio.

Sono in un periodo estremamente agitato e questa situazione mi rende molto ansioso.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

non occorre un'altra RM in quanto il sintomo da Lei riferito non fa sospettare una SM, stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie della risposta dottore.
Volevo chiederle un ultima cosa riguardo ad un fatto che mi accade di tanto in tanto.
Ogni tanto mi capita che il cibo mi rimanga incastrato in gola, specialmente se il boccone è molto piccolo ad esempio una crosta di pane, le faccio presente che purtroppo ho la cattiva abitudine di non masticare molto, potrebbe essere un sintomo di qualche malattia neurologica?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso considerato che capita ogni tanto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie per la tempestiva risposta, ultimamente ho il chiodo fisso di SM e sla.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

questa è una Sua paura che se dovesse persistere o accentuarsi andrebbe trattata.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Si ho intenzione di effettuare una visita psichiatrica.
Però volevo anche dirle che è da vari anni che quando estraggo la lingua essa è come inclinata leggermente verso un lato della bocca, ed ho letto che questo è un sintomo di sla.
Me ne accorsi circa 4 anni fa'.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dopo 4 anni non sarebbe qui a scrivere.
Vede che non è così?
Andare in internet per autodiagnosi è estremamente dannoso.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Ha perfettamente ragione, il fatto è che credo di essere arrivato ad un punto di non ritorno in cui necessito di supporto psicologico.
Adesso per esempio avverto fascicolazioni all'addome, e non faccio altro che preoccuparmi, anche se già anni fa feci una visita neurologica proprio a seguito di fascicolazioni (sempre per paura della sla) risultata negativa pur non avendo deficit fisici ne l'età tipica di insorgenza.
Ad ogni notizia, servizio televisivo o minimo sintomo come le fascicolazioni ricomincia l'inferno mentale.
Perdoni lo sfogo dottore.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se Lei non avesse cercato "fascicolazioni" in Rete adesso starebbe tranquillo, affronti il disturbo d’ansia.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, le comunico che ho prenotato una visita psichiatrica, ma oggi a pranzo avevo come l'impressione che il cibo mi rimanesse incastrato sopra il pomo d'Adamo, sono comunque riuscito a finire il pasto. Con i liquidi e pastiglie non avviene, crede possa essere un inizio di disfagia? Non ho più avvertito fascicolazioni e la lingua la muovo bene.
Saluti.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con i famosi limiti del consulto a distanza non penso sia un inizio di disfagia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Buonasera dottore mi scusi per il disturbo,
Oggi mi sono accorto mentre stavo lavorando che passando un dito davanti agli occhi, con solo uno dei due aperti c'è un punto (in entrambi gli occhi e piuttosto simmetricamente) in cui non riesco a percepire il dito, ho provato con la torcia del telefono e quella riesco a vederla. È possibile che sia un danno al nervo ottico a causa di una neurite?

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
No, non vedo nessun elemento che possa fare sospettare una neurite ottica, stia tranquillo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Salve dottore, vorrei un informazione se possibile. Oggi sono andato dal medico di base che è otorino, mi ha fatto fare il test degli indici e tutte le volte i miei indici di spostavano verso sinistra in maniera abbastanza consistente, il dottore è rimasto un po' perplesso e mi ha detto che per ora non è niente, ma io sono preoccupato.
Mi ha anche messo in piedi ad occhi chiusi per qualche secondo e sono riuscito a starci senza problemi.
Dalla RMN dello scorso settembre non erano presenti anomalie e ad oggi non ho avvertito sintomi particolari, però questo test positivo cosa può significare?

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se è isolato ha scarso valore clinico, è corretto inserirlo nel contesto di un esame neurologico completo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Ok, quindi consiglia di ripetere l'esame neurologico? Quello che feci a fine agosto fu negativo, ma il test degli indici non mi fu fatto.
O solo se mi si presenteranno sintomi anomali?

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Solo per questo non è urgente una visita neurologica, vediamo il decorso ma stia sereno, non faccia diventarla un’ossessione.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Salve dottore, dopo qualche settimana di tranquillità sono tornato in ansia, perché un paio di volte mi è parso di sentire una lievissima scossa lungo la colonna. Adesso ho continuamente il pensiero al segno di lhermitte, volevo chiedere se una sensazione del genere è riconducibile a tale segno. Premetto che sto molto al computer con il collo flesso e mi è capitato solo oggi. Inoltre in questo periodo di"fissazione" sollecitavo spesso il collo, e più che il collo sento un dolore tra le scapole.

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Stia tranquillo, spesso queste sensazioni sono di origine cervicali.
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, le volevo comunicare che ho iniziato ad assumere daparox, però mi sento ancora tremendamente in ansia, da circa un paio di settimane mi è comparsa una sensazione strana al piede destro, come se facessi più fatica a camminare rispetto all'altro piede. In particolare la sensazione si concentra sull'attacco tra il piede e la tibia. Ho paura che possa essere un inizio di deficit motorio. Sono andato dal dottore il quale mi ha eseguito il test di mingazzini alle gambe e sono riuscito a mantenerle in asse, a sua detta è solamente ansia, ma io la sensazione la avverto realmente. Cosa devo fare dottore.

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Deve continuare la terapia col daparox. Da quanto tempo l'assume e a quale dosaggio?
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente
Lo assumo da dieci giorni, 20mg al giorno. Ma quindi non pensa sia un deficit di forza?

[#23]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
10 giorni sono pochi per avere dei benefici, mediamente occorrono 3-4 settimane, a volte di più.
Dr. Antonio Ferraloro