Parestesia coscia sinistra

Salve, da circa due mesi avverto poca sensibilità e leggero formicolio, sulla parte esterna della coscia sinistra.
Questo accade tutti i giorni, esclusivamente quando sono disteso sul letto.
Appena mi alzo, dopo alcuni secondi rientra tutto nella norma.
La sensibilità della parte interna invece è del tutto normale.
Questi sintomi, non li avverto in nessun altro momento della giornata, nemmeno quando sono seduto per molto tempo o quando cammino.
Potrebbe essere qualcosa di grave?
Quali accertamenti potrei fare?
Vi ringrazio in anticipo.

Cordiali saluti
[#1]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
Egregio Paziente,
il disturbo che lei descrive coinvolge il territorio innervato dal nervo cutaneo femorale e viene definito meralgia parestesica.
E' in genere dovuto ad una compressione,spesso esercitata da parte del legamento inguinale (che gli sta davanti), che spesso è causata da abiti troppo attillati o cinture troppo strette. Se il disturbo persiste, anche variando queste consuetudini di abbigliamento, può essere indicato sottoporsi ad una visita neurologica.
Cordialmente

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore. Questo disturbo può portare delle complicazioni?
[#3]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
In genere è un disturbo lieve che spesso regredisce da solo e non tende ad andare oltre quel che lei stesso ha descritto.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la sua disponibilità!
[#5]
Dr. Mauro Colangelo Neurologo, Neurochirurgo 5,9k 326 219
Di nulla, spero di averla tranquillizzata.

Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test