Utente
Salve dottore ho un problema che mi trascino da quasi 3 anni, in pratica ho la coscia esterna dx che sembra mezza addormentata se ci appoggio qualcosa di fresco lo percepisco dopo 3 secondi, e dalla parte sx invece ho un peso inguinale anche lui è apparso lo stesso periodo della coscia, ho fatto ecografie addome inferiore, ai testicoli e all'inguine, è risultato solo dei linfonodi reattivi inguinali bilaterali, prometto che ho avuto sempre fastidi lombari e cervicali, non so più che devo fare

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

dovrebbe effettuare un’EMG e una RM lombosacrale, poi rivolgersi ad un neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Egregio Paziente,
il disturbo che lei menziona orienta per una meralgia parestesica, che è una forma di neuropatia che coinvolge il nervo cutaneo femorale della coscia ed è costituita da un'alterazione della percezione sensitiva cutanea. Cause frequenti sono il diabete, l'obesità ma spesso anche la consuetudine di portare cinture strette oppure indumenti troppo aderenti, a livello della vita. Il disturbo in genere viene accentuato camminando a lungo o mantenendo per molto tempo la stazione eretta oppure effettuando taluni movimenti quali l'estensione e la flessione dell'anca. La diagnosi è in genere solo clinica, ma può essere coadiuvata dall'esecuzione di un esame elettromiografico.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#3] dopo  
Utente
Il mio medico di base mi ha prescritto di fare una radiografia lombo sacrale

[#4] dopo  
Utente
E allora perché se si sospetta una meralgia sulla coscia dx sento anche il peso inguinale sulla sx?

[#5]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Come le ha già suggerito il collega Ferraloro, con cui ho risposto in contemporanea, effettui anche una RM del rachide lombo-sacrale che possa evidenziare il quadro anatomico a livello delle radici spinali.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#6] dopo  
Utente
Dottore tutto ciò può essere un problema tipo ernia fiscale dato che il fastidio è anche sull'inguine sx,sembra come un peso un qualcosa che tira

[#7]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Si accerti, comunque, attraverso una visita chirurgica, di non essere affetto da ernia inguinale.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#8] dopo  
Utente
Un chirurgo mi ha visitato e non ha sentito un ernia,un urologo invece mi ha sentito una punta di ernia,quello che voglio dirle ma un linfonodo inguinale reattivo che alla fine nemmeno si nota può dare un senso come peso inguinale?