Utente
Buongiorno cari dottori, scrivo perché da un pò di tempo mi è venuta la fissazione di essere affetto da sclerosi, non ho disturbi particolari, i miei disturbi sono la eiaculazione ritardata durante il rapporto sessuale anzi per la verità non riesco a eiaculare in vagina, ma lo specialista andrologo mi ha detto che è legato al CITALOPRAM CHE ASSUMO DA 8anni per depressione, e il secondo sintomo e legato che quando finisco di urinare ho la sensazione di non svuotare del tutto la vescica, infatti nella ecografia pelvica mi è stato detto una volta che ho finito di urinare mi rimane 70mm che non è tanto, ma neanche poco, e hanno detto che ho la cosiddetta vescica da stress, in quanto dalle urine e dall urinacoltura non è stato riscontrato nulla.
Ho fatto anche una TAC encefalica è non ho nulla.
Leggendo per caso i sintomi della sclerosi multipla parlavano di problemi sessuali e problemi di vescica tra i vari sintomi.
Sinceramente ho davvero paura di farmi una RM alla testa, non c'è un esame del sangue che ti può indicare se sei predisposto alla sclerosi multipla.
Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

"da un pò di tempo mi è venuta la fissazione di essere affetto da sclerosi," in effetti ha ragione, è solo una fissazione, nessun elemento che riferisce può giustificare il sospetto della malattia.

"non c'è un esame del sangue che ti può indicare se sei predisposto alla sclerosi multipla" no, non c’è ancora ma come Le dicevo non ci sono motivi di preoccupazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore Dottore.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dottore l ultima cosa e prometto che non la disturbo più, quindi i sintomi che le ho descritto non hanno niente a che fare con la sclerosi. , ma anche da escludere problemi neurologici tipo Neoplasie tumori etc?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con tutti i limiti del consulto a distanza sembrerebbe di sì.
Dr. Antonio Ferraloro