Utente
Gent.
mo Dott.
Ferraloro,

approfitto della sua gentilezza e la disturbo per questo motivo:

già dal 2013 ho dei periodi in cui dall'occhio destro vedo offuscato (può capitare che me lo ritrovi offuscato improvvisamente dalla mattina al risveglio, e che rimanga così per vari giorni o settimane, anche se a volte mi sembra cambi un po' da un giorno all'altro, a volte un po' peggio a volte un po' meglio, e questa cosa va avanti da parecchi anni).
Da qualche mese mi capita a volte anche, passando da buio a luce, di vedere, a ogni battito di ciglia, 3-4 sfarfallii veloci, che ricapitano di nuovo risbattendo gli occhi, questo per alcune volte, e poi terminano.


Distinguo però correttamente e senza problemi i numeri della tavola di ishihara e non ho dolore, anche il rosso mi sembra di vederlo come dall'altro occhio, solo offuscamento (me ne accorgo bene al pc) e mi sembra di vedere anche un po' più piccolo rispetto all'occhio sinistro.


Nel 2013, durante uno di questi episodi, feci visita neurologica negativa e pev negativi.


Le visite oculistiche sono negative.


Ho fatto test campo visivo qualche mese fa negativo e rmn senza contrasto (negativa) tra fine 2018 e inizio 2019, non ricordo esattamente la data.


In questo ultimo periodo ho iniziato anche a avvertire certi momenti un senso di sbandamento da in piedi ma soprattutto camminando (può essere molto forte in alcuni momenti, lieve per il resto del giorno e alcuni giorni non si presenta), e rispetto ad altri periodi faccio più fatica a tenere la posizione ferma in piedi con un piede davanti l'altro.
Cercando di tenere questa posizione oscillo molto di più che in passato e a occhi chiusi spesso fatico proprio a mantenere l'equilibrio e mi sbilancio a destra o sinistra.


Ho ripetuto visita neurologica pochi giorni fa,, negativa (ma appunto quando dovevo tenere quelle posizioni di equilibrio facevo molta più fatica che in passato), ma il neurologo non ha ritenuto di prescrivermi alcun esame o accertamento.


Fino a ieri vedevo di nuovo abbastanza bene, ma da stamattina di nuovo vista offuscata occhio destro... non so cosa pensare, non potrebbe essere norb?
Forse dovrei ripetere pev?
(anche se erano negativi durante offuscamento del 2013)...

Le chiedo un suo parere,
grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

la sintomatologia che descrive è molto sfumata e sinceramente, almeno come impressione a distanza, non sembrerebbe assimilarsi a una NORB.
Tuttavia, per maggiore Sua tranquillità e perché da qui non è possibile dare certezze, potrebbe ripetere i PEV.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,
la ringrazio infinitamente per la sua gentilezza e professionalità, che mette sempre a disposizione di tutti gli utenti.
Stamattina già vedo molto meglio dall'occhio destro rispetto a ieri, l'offuscamento di ieri è quasi del tutto sparito. Può la norb comparire improvvisamente la mattina con offuscamento e la mattina dopo già essere praticamente risolta?
Perché avevo letto che in genere, una volta che compare, impiega parecchi giorni o settimane a risolversi, e non così fluttuante da un giorno all'altro.
Attendo un suo riscontro, ovviamente coi limiti della distanza.
Grazie mille come sempre

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

ha letto bene, la NORB non ha un decorso fluttuante, peraltro quotidiano, quando insorge dura diversi giorni e a volte mesi, continuativamente, se non curata.
Per questo motivo Le ho scritto che come impressione a distanza non è un’ipotesi probabile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio ancora di cuore.
Se mi si ripresenterà il disturbo ripeterò potenziali evocati (avendoli fatti l'ultima volta nel 2013) e dopodiché cercherò di non pensarci più. Nel caso la disturberò nuovamente.
Grazie mille Dottore e buon lavoro, grazie ancora per il servizio che mettete a disposizione, tra l'altro gratuitamente, e che aiuta tantissime persone

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla, signora.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gentile Dottor Ferraloro, la disturbo per aggiornarla.

come le avevo detto nei post precedenti, ho fatto poche settimane fa visita neurologica (negativa), il neurologo non mi ha consigliato nessun ulteriore accertamento. Nel frattempo non avverto neanche quasi più quel senso di sbandamento. A inizio 2019 avevo fatto anche RM senza contrasto negativa.

Ad oggi la cosa strana per cui le chiedo un consulto è questa:
appurato che dall'occhio sinistro sono miope di 0,75, quindi se cerco di leggere a distanza solo con occhio sinistro vedo ovviamente sfocato. Occhio destro ho sempre visto bene (e mi ha sempre compensato la mancanza dell'occhio sinistro), salvo periodi di offuscamento transitori (a volte come le dicevo della durata anche solo di un giorno o meno), ma alla visita oculistica non hanno mai rilevato nulla, anche se ora dovrò fare una nuova visita perché è già passato un annetto o più.

Oggi il problema è ancora diverso, mi son svegliata stamattina vedendo un po' offuscato, vedo ad esempio le scritte al pc o stampate su carta offuscate, ma se le guardo singolarmente coi due occhi tenendo chiuso prima uno poi l'altro occhio vedo bene. Le vedo male guardando coi due occhi insieme. Non mi sembra di vedere sdoppiato (cioè per essere diplopia forse dovrei proprio vedere doppio giusto?) Ad esempio se guardo una penna dovrei vederne due, io ne vedo una. Ma vedo un po' imbrogliato, offuscato, mentre guardando coi due occhi singolarmente vedo abbastanza bene. Può essere una questione di pertinenza neurologica che può sottintendere qualcosa di grave? So ad esempio che quando vi è diplopia binoculare spesso la causa è grave. Nel mio caso non credo sia diplopia, ma solo offuscamento, che però è binoculare, perché esiste solo quando guardo con entrambi gli occhi aperti, mentre sparisce se guardo prima con un solo occhio poi con l'altro.

O può essere anche un problema di pertinenza soltanto oculistica?

Grazie mille

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

no, dice bene, non è diplopia.
Tuttavia non mi sembra nemmeno una patologia neurologica, faccia la visita oculistica e veda cosa Le dirà lo specialista.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro