Nistagmo fisiologico o patologico?

Buongiorno a seguito di uno svenimento avvenuto nel 2019, ho effettuato una visita neurologica con esito positivo ed effettuai anche una visita oculistica.

Nessuno ha mai riscontrato un nistagmo, se non la guardia medica ma poi andai dall’oculista quale non vide niente.

A breve pensavo di tornare ad effettuare una visita oculistica in quanto capita sempre più frequentemente il movimento involontario dell’occhio destro in modo orizzontale da destra a sinistra.

Capita quando sono concentrata al pc e poi devo annotare qualcosa su un foglio (ma capiterà 2/3 in 4 ore) oppure ieri sera c’era un po’ buio e capita sempre quando mi accingo a scrivere qualcosa.

Soffro di numerosi mal di testa ma il neurologo ha riferito che derivano dalla cervicale e di controllare la pressione del fondo oculare.
Purtroppo pensando fosse un esame di routine non ho nemmeno controllato se non quando feci l’esame mi abbiano controllato la pressione oculare data la mia giovane età.

Con i limiti del parere telematico chiedo se il nistagmo potrebbe essere patologico o fisiologico (ricordo di soffrirne da sempre)
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66k 2k 23
Gentile Ragazza,

da quanto scrive sembrerebbe trattarsi di un nistagmo fisiologico, d’altronde precedenti visite specialistiche (oculistica e neurologica) non l’hanno riscontrato.
Pertanto stia tranquilla ed effettui il controllo oculistico come già aveva pensato di fare.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Buona sera,
La ringrazio per la celere risposta.
Nella richiesta di consulto non ho specificato che ieri sera il riflesso involgario è capitato 4 volte di fila, cioè ogni volta che mi accingevo a scrivere ( specifico anche che ero in una stanza mediamente illuminata ed ero sdraiata ).
Ma è stata la prima e l’unica volta che mi è capitato così spesso.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66k 2k 23
Gentile Ragazza,

Le confermo quanto detto detto precedentemente, sempre con i famosi limiti del consulto a distanza.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa