sensazioni di assenza

Buona sera Dottori.

Vi scrivo in merito ad una mia frequente esperienza dell'infanzia-adolescenza, che si è ripresentata dopo diversi anni.

Mi capitava di sperimentare inizialmente un fastidio verso la parte bassa della schiena e della pancia; da lì ricordo che il mio pensiero era "ecco, ci siamo".
Per i 10 secondi seguenti vivevo con una sorta di "distacco" cognitivo ed emotivo la situazione, se stavo facendo qualcosa continuavo a farla distrattamente e senza cognizione, ma ero comunque consapevole del fatto di non essere ben presente a me stessa.
Dopodiché tutto si risolveva.
Avveniva solo quando ero in uno stato di relativo riposo (in famiglia a parlare, durante il gioco più tranquillo con coetanei...), mai a scuola o durante l'attività fisica; principalmente infatti capitava di domenica (ricordo una domenica pomeriggio in cui capitò una decina di volte).
Episodi del genere non si sono più presentati dalla fine del liceo.
Tuttavia l'altra sera, mentre stavo cucinando e parlando con mio suocero, ho avuto le stesse identiche sensazioni.
Da cosa potrebbe dipendere?
Vi ringrazio anticipatamente.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 69k 2,1k 23
Gentile Utente,

è difficile stabilire a distanza la causa del disturbo descritto.
La invito però ad effettuare un elettroencefalogramma, meglio se registrato per 24 ore, poi in base all'esito dell’esame si vedrà come procedere.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test