Utente
Ho 28 anni; in seguito a 4-5 mesi con alcuni sintomi (fascicolazioni diffuse, sensazione di forte stanchezza agli arti)e spaventatissimo dall'idea della sla, ho eseguito dapprima analisi del sangue (tutto nella norma, compreso gli elettroliti, cpk e ormoni tiroidei), poi una elettroneuromiografia agli arti. Riporto il referto:

"EMG. In tutti i muscoli esplorati (vasto laterale dx; tibiale anteriore sx; bicipite brachiale sx; abduttore del V dito dx) reclutamento muscolare intereferenziale alla contrazione massimale; potenziali di unità motoria di durata e ampiezza nella norma con morfologia talvolta polifasica; assenza di attività a riposo".

Mia osservazione: nella tabella che precede il referto, però, è riportato "pattern subinterferenziale" per il tibiale anteriore. Che vuol dire? Perchè nel referto è invece riportato "reclutamento interferenziale in tutti i muscoli"? E poi: è preoccupante la morfologia polifasica?

Continuo con il referto:

"VCM. Mediano dx e sn, ulnare dx e sn, peroneale profondo dx e sn: reperti nella norma.

ONDA F con latenza minima e percentuale di presentazione nella norma.

VCS. Mediano dx e sn, ulnare dx e sn, peroneale superficiale sn, surale dx: reperti nella norma.

Test di ischemia prolungata negativo."

Se sono necessari i singoli valori numerici, posso riportarli. Posso essere tranquillo?? A cosa possono essere legati i miei sintomi?

Grazie mille, di vero cuore

[#1]  
Dr. Massimo Muciaccia

28% attività
4% attualità
12% socialità
MODUGNO (BA)
CONVERSANO (BA)
BARLETTA (BT)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Caro ragazzo,

l'esame elettromiografico è nella norma. Verosimilmente anche l'esame obiettivo del Collega neurologo è risultato negativo. I sintomi riferiti potrebbero dipendere da semplici fascicolazioni benigne. In questi casi consiglio ai miei pazienti una terapia con blandi sedativi naturali e sali di magnesio per 15-20 giorni nonchè esercizi di rilassamento muscolare.
Tanti saluti ed auguri.
DOTT. MASSIMO MUCIACCIA
SPECIALISTA IN NEUROLOGIA
ASL BAT - ASL BARI