Utente 884XXX
Buonasera,
il mio bimbo il 6 agosto farà 10 mesi e ancora non si mette seduto da solo.
Lui rotola, con le braccia tese solleva il tronco, se lo metto seduto io ci sta senza problemi ma di mettersi da solo non se ne parla, nemmeno sembra provarci.
Gravidanza e parto sono stati normali, primo apgar 9 e poi 10, dimesso con ittero a valore 14 (ma in ospedale hanno detto che era ancora nel range) è stato ricoverato dopo 4 gg perchè disidratato e ancora giallognolo (non succhiava dal seno a sufficienza ma dopo il primo biberon in ospedale già stava meglio, poi ho usato il tiralatte e l'ittero è scomparso, mangiava con molto appetito).
E' un bimbo che sorride molto a tutti, si gira se lo si chiama, afferra gli oggetti e li maneggia senza problemi, è curioso e di grande appetito, è di indole pacifica e piange di rado.
La mia domanda è: quando si ritiene di dover far vedere il bimbo se questi non si mette seduto da solo? Potrebbe essere sinonimo di qualche problema?
Grazie per la cortese attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile mammma,

nella posizione seduta ha bisogno di cuscini laterali? o la mantiene per pochi secondi per poi ......scivolare ...di lato?
E' un bimbo grassottello?
porta le mani in posizione centrale? quando afferra un oggetto?
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#2] dopo  
Utente 884XXX

Grazie per la cortese risposta.

Da seduto sta senza sostegno, in questa posizione gioca anche maneggiando e abbracciando il pallone, lancia e riafferra, per diverso tempo (non pochi secondi); una volta che si stanca si lancia indietro e gioca da sdraiato magari rotolando e sollevando il tronco con le braccia a pancia in giù.
Lui è un bimbo che si è sempre portato sul 75 percentile come crescita, qualche giorno fa l'ho misurato e si mantiene comunque al di sopra della media.
Quando afferra lo fa con ambedue le mani e si, ho provato anche poco fa, le porta davanti a sè, afferra e poi ride sbattendo il giocattolo sempre con ambedue o anche con una sola mano.

[#3] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Daccordo , e' solamente un questione di tempo e di maggiore forza nei dorsali.
linguaggio? comprende quando si parla con lui ?

Alcuni bambini non passano per tutte le tappe neuromotorie, e comunuqe non ha significato patognomico .


Comunque puo stimolarlo, quando sta giocando sdraiato sul dorso con le gambine in su in flessione e le mani al centro con oggetto alla bocca, giocando un po con lui e poi afferrare le manine con delicatezza e aiutarlo nel passare da dorso a seduto, con trazione., senza farlo irritare.

Mi tenga informata .
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#4] dopo  
Utente 884XXX

Grazie ancora per la sua cortese risposta.

Il bimbo se lo si chiama si gira, se gli si fanno i complimenti ride, spesso quando mi vede ridere lo fa anche lui.

Un pediatra privato (non quello di base) lo ha visitato e a 14 mesi vorrebbe che facessimo il dosaggio del CPK per escludere patologie gravi come la distrofia. Premetto che questo medico lo ha visto solo in questa occasione e che in famiglia non abbiamo familiarità con questa malattia, anzi, fin'ora non sapevo nemmeno cosa comportasse ma ora mi ha fatto prendere un grande spavento citando questa eventualità.