Utente 322XXX
Mia figlia di 7 mesi manifesta a volte, delle contrazioni dei muscoli del viso e della spalla.Non sono un'esperta di problemi di questo genere, ma queste contrazioni involontarie, che distorcono l'espressione del viso e durano alcuni secondi, mi fanno venire in mente piccoli spasmi come quando si hanno dei brividi di freddo ,la cosa non è mai durata più di qualche secondo, e senza perdita di conoscenza o cadute a terra. Non sono riuscita a collegare la comparsa di tali fenomeni con nulla di particolare.Tutto ciò può essere sintomo di qualcosa di serio?grazie

[#1] dopo  
389412

Cancellato nel 2016
Così è un pò poco per dirimere dubbi..
La piccola ha avuto problemi alla nascita (Apgar, parto, crescita, allattamento) dorme e mangia regolarmente? Sorride ai volti noti? La lallazione come è?
Sta seduta? Gattona?
Un quadro più completo aiuta nel capire la sintomatologia riferita.

[#2] dopo  
Utente 322XXX

Salve,la bambina dorme e mangia regolarmente,ora sta iniziando con un po di fatica lo svezzamento(fatica perché preferisce cibo più saporito)...riconosce i volti sorride,sta seduta da sola e cerca di gattonare ma ancora nn ci riesce ma si trascina sul pavimento e cammina se la manteniamo con le braccia,ha iniziato la lallazione e dice anche mamma. È una bambina molto sveglia e attiva e non ci sono stati problemi in precedenza...la sua crescita si mantiene sul 10-25 percentile.

[#3] dopo  
389412

Cancellato nel 2016
Tutto bene quello che mi riferisce, mi manca solo l'indice di Apgar, che viene definito al momento del parto e lo trova scritto sul libretto che le hanno consegnato in ospedale.

[#4] dopo  
Utente 322XXX

1'9 5'9 il numero 1 e 5 sono stampati sul libretto e le altre due cifre sono quelle segnate a penna

[#5] dopo  
389412

Cancellato nel 2016
Bene anche questo dato (Apgar), che è nella norma.
Quindi non vi sono al momento altri elementi che possano far pensare ad una malattia o un disturbo generalizzato dello sviluppo.
Tuttavia se i tremori dovessero continuare, consiglierei di fare un esame del sangue per valutare i seguenti parametri:
equilibrio acido-base, sodio e potassio, calcio e magnesio, glicemia e funzionalità tiroidea. Ne parli eventualmente con il suo pediatra, che dopo una accurata visita clinica, la saprà consigliare.