Utente 149XXX
salve ho 34 anni mi è stata diagnostica una Neurite Vestibolare DX, dopo vari accertamenti, per scrupolo, mi è stata richiesta una risonanza magnetica celebrale con liquido di contrasto. volevo un consulto sul referto:

Indagine condotta mediante sequenze SE T1w prima e dopo somministrazione ev di mdc paramagnetico, TSE e GE T2w, DP e sequenze FLAIR, secondo piani ortogonali. Sono state inoltre eseguite sequenze Trufisp mirate in fossa cranica posteriore in corrispondenza dell’emergenza del pacchetto stato acustico.
Non si rilevano segni di lesioni espansive intracraniche né aree di alterata intensità di segnale del parenchima cerebrale.
Nulla da segnalare in fossa cranica posteriore. Dopo mdc non si rilevano alterazioni della BEE.
Regolare la morfologia del pacchetto stato-acustico-facciale bilateralmente; non si rilevano aree di patologico enhacement né formazioni espansive endocanalari bilaterali.
Nei limiti le dimensioni del sistema ventricolare e l’ampiezza degli spazi subaracnoidei della volta e delle cisterne della base.
Lieve ispessimento della mucosa del recesso alveolare del seno mascellare dx.
Ispessimento della mucosa dei turbinati.
grazie.

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile utente, per il futuro eviti di postare in due posti diversi la stessa domanda a cui è stata già data risposta dal collega: https://www.medicitalia.it/consulti/Radiologia/172048/Risonanza-magnetica
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Utente 149XXX

ha ragione mi scuso, volevo un celere parere e pensavo di far prima inviando due domande..!
comunque grazie per l'attenzione e buon lavoro!