Utente 162XXX
Salve, ho 25 anni e un problema da qualche mese. Mi capita spesso di avvertire un senso di intorpidimento alla parte destra del viso che riguarda sopprattutto la tempia, l'orecchio, la guancia e il collo. Inoltre mi capita spesso di avere l'orecchio che "si stappa" con giramenti di testa frequenti. Da qualche giorno mi è comparso uno strano groppo alla gola, non provoca dolore, ma è come se qualcuno dall'esterno spingesse con un dito sulla gola. Ho effettuato circa 2 mesi fa una Tac e una risonanza manietica con liquido di contrasto e un bubble test. Dalla risonanza è emerso che ho un anomalia nel drenaggio venoso in sede cerebellare sinistra. Inoltre dall'elettrocardiogramma è risultato un aritmia sinusale, il bubble test invece ha dato esito negativo. Volevo sapere a cosa possone essere ricollegati i miei sintomi e sopprattutto se questa "anomalia" poteva comportare qualche problema vascolare o quant'altro in futuro.
Ringrazio anticipatamente

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Gentile Utente,
l'anomalia di sviluppo venoso è da considerarsi una variante anatomica che drena normalmente il territorio cerebrale o cerebellare ove è situata. Pertanto per definizione non dà e non darà mai alcun problema.
Per i suoi sintomi è necessario che faccia una visita specialistica neurologica.
Cordialità
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it