Utente 179XXX
Salve a tutti, complimenti per l'ottimo sito innanzitutto, vorrei chiedervi un parere vista la Vostra preparazione eccelsa in merito ad un problema che mi sta affliggendo, Domenica sera di colpo mi è venuto male alla testa, localizzato, in quanto è intorno al sopraciglio destro e nella tempia destra (zona basetta per intenderci), un male sopportabilissimo, tuttavia Lunedì mi sono recato dal medico di famiglia, il quale mi ha detto che sentendo io una pressione in faccia ha ipotizzato una probabile sinusite visto che ho avuto un raffreddore molto forte, sto facendo suffumigi e prendendo fluimucil, ora la domanda è: è attendibile questa diagnosi? il male che ho è sopportabilissimo e a tratti quasi scompare, i primi due giorni prendevo un'aspirina (consiglio datomi dal dottore) e questo sapriva del tutto ora non la prendo più perchè fa meno male la testa, è solo un fastidio, chiedo questo perchè essendo la testa ho paura, non può essere nulla di grave vero? cioè lo fosse non credo che sarebbe quasi impercettibile il male e non passerebbe con un'aspirina.. ditemi la Vostra vi prego perchè sono spaventato.. consigliate una tac??
Attendo Vostra cortese risposta.
Distinti Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Come si evolve il mal di testa? Origina improvvisamente e poi scompare oppure è un dolore continuo? In prima ipotesi dalla descrtizione sembrerebbe una sinusite, per la quale è necessaria una TC se la situazione si dovesse cronicizzare. Altre ipotesi gravi non le considererei.
Dr. Eytan Raz