Utente 111XXX
Gentili dottori,
vorrei chiedere una delucidazione in merito all'esito della RM della colonna cervicale, ho effettuato questo esame in quanto da alcuni mesi ho un persistente stato di vertigine sia in posizione verticale che da sdraiata, la sensazione è quella di instabilità e oscillazione, specialmente quando cammino.
Nel 2009 avevo effettuato una precedente RM in seguito a continue nevralgie al collo e piccolo tamponamento in automobile, dopo avere effettuato fisioterapia però la situazione era migliorata fino al punto da avere pochissimi fastidi, da un anno invece ho iniziato ad accusare queste vertigini molto fastidiose.
Vorrei sapere se il referto della RM può essere la causa di queste vertigini e se praticare ginnastica (tipo pilates) può avere causato o può peggiorare le protrusioni e se la situazione ha avuto un peggioramento.
Grazie

ESITO RM 2009
METAMERI OSSEI IN ASSE
DIAMETRI DEL CANALE SPINALE NEI LIMITI DI NORMA
RETTILINEIZZAZIONE DELLA FISIOLOGICA LORDOSI CERVICALE
BEN CONTENUTI I DISCHI INTERSOMATICI C2E3 C3E4
A C4-C5 MODESTA PROTRUSIONE DISCALE POSTERIORE MEDIANA DETERMINA LIEVE IMPRONTA SULLA SUPERFICIE VENTRALE DELL'ASTUCCIO DURALE.
MINIMAMENTE PROTUSO IN SEDE MEDIANA C5-C6
MODESTISSIMA PROTRUSIONE CONCENTRICA DELL'ANULUS A C6-7 NON DETERMINA SIGNIFICATIVI EFFETTI COMPRESSIVI SULL'INVOLUCRO MENINGEO ED IMPEGNA PARZIALMENTE ENTRAMBI I FORAMI DI CONGIUNZIONE REPERTO PREVALENTE SUL VERSANTE SINISTRA
NORMOCONTENUTI I RESTANTI DISCHI
NORMALE IL SEGNALE DEL MIDOLLO CERVICALE

RM 2012
METAMERI OSSEI IN ASSE
DIAMETRI OSSEI CANALARI NEI LIMITI DI NORMA
MINIMA PROTRUSIONE MEDIANA DEL DISCO C4-5
PROTUSO IN SEDE MEDIANA C5-C6 CON LIEVE SCOLLAMENTO DEL LEGAMENTO LONGITUDINALE POSTERIORE ED APPOGGIO SUL PROFILO ANTERIORE DELL'ASTUCCIO DURALE
MINIMAMENTE PROTUSO IN SEDE MEDIANA PARAMEDIANA BILATERALE IL DISCO C6-7
NON ERNIAZIONE DI MATERIALE DISCALE AI LIVELLI ESAMINATI
LIBERI GLI SPAZI LIQUORALI PERIMIDOLLARI
NORMALE PER INTENSITà IL SEGNALE DEL MIDOLLO CERVICALE

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
GERACE (RC)
MESSINA (ME)
CASALPUSTERLENGO (LO)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
senza poter valutare i Suoi sintomi direttamente e senza visionare le immagini di RM, non è semplice esprimere un parere.
Infatti solo da una accurata visita si può capire se uno o più sintomi possono essere messi in relazione con la patologia cervicale evidenziata o se vi può essere altra patologia concomitante.
La seconda RM infatti evidenzierebbe una patologia discale che sembrerebbe peggiorata rispetto alla prima.
In questi anni non ha consultato uno specialista? Ha fatto delle terapie?

Disponibile per eventuali ulteriori chiarimenti, la saluto con cordialità
Giovanni Migliaccio, M.D., Neurochirurgo
studio@giovannimigliaccio.it -- www.giovannimigliaccio.it
sede principale: Milano

[#2] dopo  
Utente 111XXX

Gentile dottore,
la ringrazio per la risposta,
a seguito del tamponamento nel 2008 avendo formicolii alle braccia e dolori al collo ho fatto una visita da un fisiatra che mi ha prescritto un ciclo di chiropratica che ho effettuato e ha risolto i sintomi suddetti,
da allora non ho effettuato ulteriori trattamenti vista la remissione dei sintomi è rimasto solo ogni tanto dolore al collo.
Da un anno però ho queste vertigini, a suo parere devo intraprendere qualche terapia? Il lieve scollamento del legamento cosa implica, la situazione desta preoccupazione? Praticare sport tipo pilates può essere dannoso?
Grazie per il suo parere,
buona giornata

[#3] dopo  
Utente 111XXX

preciso che con la remissione dei sintomi non intendo che non ho più avuto fastidi ma torcicollo e formicolii salutuari quindi non ho effettuato ulteriori terapie