Utente 291XXX
salve dottori volevo chiedervi un parere ho fatto una risonanza magnetica da poco per controllare la schiena dato che ho avuto un incidente stradale 16 anni fa per vedere se il nervo sciatico e tutto ok perché ho dei BRUCIORI E FORMICOLII dall'incidente alla gamba destra specialmente il piede, ma mi hanno detto che sono dovuti all'incidente e non vanno via...ora pero' la risonanza magnetica ha questo esito : L'INDAGINE E STATA CONDOTTA CON SEQUENZE T1 E T2 DIPENDENTI ORIENTATE SUI PIANI SAGITTALE ED ASSIALE.
LA FISIOLOGICA LORDOSI è ATTENUATA SENZA DISALLINEAMENTI DEI MURI SOMATICI POSTERIORI. TUTTI I DISCHI INTERSOMATICI DEL TRATTO ESPOLARATO CONSERVANO REGOLARI SPESSORE E INTENSITA' DI SEGNALE.
A LIVELLO L4-L5 SI OSSERVA IN SEDE POSTERIORE PARAMEDIANA DESTRA UNA FORMAZIONE CHE DETERMINA REGOLARE SCALLOPING OSSEO DEL MURO POSTERIORE E CON CARATTERISTICHE DI SEGNALE CHE COMPLESSIVAMENTE DEPONGONO PER VEROSIMILE CI STI DELLE RADICI DELLA CAUDA, AD ENTRARE IN RAPPORTO CON LA OMOTERALE RADICE SPINALE L5.
IN TUTTO IL RESTANTE AMBITO ESPORATO NON SI APPREZZANO ALTRI REPERTI DI RILIEVO , E IN PARTICOLARE PROTRUSIONI DISCALI CON CARATTERISTICHE ERNIARIE NE CONFLITTI DISCO RADICOLARI IN SEDE INTRAFORAMINALE.. LO SSPECO VERTEBRALE CONSERVA AMPIEZZA NEI LIMITI DI NORMA.
IL CONO MIDOLARE è INTEGRO. NON SI OSSERVANO ALTERAZIONI DEL TROFISMO SCHELETRICO. HO FATTO UNA VISITA DA UN NEUROCHIRURGO E MI HA DETTO CHE IN QUESTI CASI E' CONSIGLIATA L'OPERAZIONE...OPPURE POSSO TENERLA CONTROLLARLA UNA VOLTA ALL'ANNO CON RSM E POI SE PEGGIORANO I SINTOMI OPERARE

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile Utente- dal suo post non trovo le dimensioni della cisti di Tarlov.
Non c'e' consneso unanime tra i medici riguardo cosa fare quando si trova una cisti di Tarlov. Il buonsenso dice che, se viene considerata la causa del suo mal di schiena, il trattamento e' indicato. In questo caso, la posizione della cisti sicuramente potrebbe essere compatibile con i sintomi da lei espressi.
Cordiail saluti
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 291XXX

MA L'INTERVENTO RISOLVE IL CASO DEFINITIVAMENTE? E POI DOTTORE VOLEVO CHIEDERLE è UNA OPERAZIONE COMPLICATA NELLA POSIZIONE IN CUI SI TROVA? PERCHE' IL MIO DOTTORE MI HA CONSIGLIATO DI NON TOCCARLA ALMENOCHE' NON CRESCA..COSA CHE CREDO CHE CRESCERA'....

[#3] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Deve fare queste domande al neurochirurgo che le propone l' intervento. E' impossibile valutare senza poter vedere le immagini. Non e' detto che cresca.
Dr. Eytan Raz

[#4] dopo  
Utente 291XXX

ma dottore volevo chiederle questo nella posizione in cui si trova che ho scritto precedentemente puo' essere rischioso l'intervento per togliere asportare la cisti dato che è nella spina dorsale o è un intervento diciamo nella norma sincero grazie e facile che puo' provocare danni? e poi cosa mi consiglia?

[#5] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
si trova nella colonna dorsale in un punto in cui non c'e' il midollo spinale , che termina a livello di L1. La cisti si trova invece a livello L5. Tuttavia ogni intervento chirurgico comporta dei rischi. Per dare un consiglio bisognerebbe poter vedere le immagini
Dr. Eytan Raz

[#6] dopo  
Utente 291XXX

dottore c'e un modo per mandarle le immagini? quindi mi sta dicendo che in quel punto è meno rischioso ?