Utente 407XXX
Ho fatto una RM encefalo per vertigini ed ipoacusia monolaterale. Questo il risultato: Esame eseguito senza somministrazione di contrasto mediante acquisizione sequenze pesate t1 t2 e sequenze flair nei piani di scansione assiale, sagittale e coronale. Non sono riconoscibili alterazioni di segnale RM in sede sovra e sotto tentoriale. Il sistema ventricolare è in asse rispetto alla linea a mediana. Normale ampiezza spazi subaracnoidei della volta cranica e della base. Piccola formazione cistico ritentiva nel recesso alveare del seno mascellare sinistro. Nella norma per quanto possibile terminare con esame RM sono rocche petrose ed orecchio medio.
Ebbene, vorrei sapere se è stato analizzato anche l angolo pontocerebbellare e condotto uditivo interno....
Inoltre mi chiedo se il fatto di averla fatta SENZA contrasto rende l esame meno attendibile. Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

se l’esame è stato richiesto anche con l’indicazione "ipoacusia" ritengo che sia stato studiato l’angolo pontocerebellare ed il condotto uditivo interno. Ovviamente a questo livello il mezzo di contrasto avrebbe potuto dare qualche informazione aggiuntiva.
Comunque faccia vedere le immagini dell’esame allo specialista che l’ha richiesto in modo da poterLe dare una risposta più attendibile di questa, non avendo noi visto le immagini.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro