Utente 141XXX
Buongiorno Dottore

Le chiedo se e' possibile conoscere la natura delle miodesopsie e se eventualmente le miodesopsie di origine traumatica da contraccolpo (movimenti velocissimi con la testa come ad esempio in certi tipi di ballo moderno)sorte improvvisamente non possano regredire nel tempo.

Grazie in anticipo per la risposta
Marco da Genova

[#1]  
Dr. Giulio Bamonte

36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Caro Marco,

le miodesospsie si riferiscono ai corpi mobili vitreali che colpiti dalla luce, producono la percezione di un ombra.
In sostanza e' vitreo.
Una attivita' come quella che riferisce puo' forse facilitare il distacco del vitreo. Altre speculazioni non ne farei. Se i CMV sono di recente insorgenza le consiglio un controllo del fondo.
I corpi mobili vitreali non regrediscono, ma spostandosi possono essere percepiti meno, con il tempo, o con l'abitudine.
Cordiali saluti,
Dr. Giulio Bamonte.
Oculistica, Retina, Cataratta, Glaucoma
www.giuliobamonte.it

[#2] dopo  
Utente 141XXX

Grazie Dottore per la risposta.

In effetti un controllo del fondo dell'occhio (fundus oculi)l'ho eseguito recentemente ma da esso non e' emerso nulla nemmeno il distacco del vitreo, solo corpi mobili vitreali. Forse i movimenti hanno spostato nel campo visivo miodesopsie che prima giacevano nascoste oppure il mio oculista non lo ha notato o forse si rendono necessari esami piu' approfonditi (OCT, ecografia...) per metterlo in evidenza!!

Distinti saluti
Marco da Genova