Utente 158XXX
A mio padre un anno fa è stato scoperto un glaucoma all'occhio destro, sta prendendo dei colliri, ma avendo problemi di cuore non può usare i beta-bloccanti, il suo campo visivo sta peggiorando in oltre due settimane fa il suo oculista ha deciso di operarlo di cataratta in quanto oltre al campo visivo ridotto la sua vista era completamente offuscata.La mia principale paura è se può essere in pericolo anche l'altro occhio,nel quale l'oculista comunque fa mettere due volte al giorno un collirio proprio per tenere sotto controllo la pressione che è a 18.
E' possibile che il campo visivo peggiori nonostante la cura?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, il campo visivo può peggiorare nonostante la cura se questa non è in grado di determinare un compenso pressorio soddisfacente. Il caso da lei descritto merita comunque qualche considerazione; non ha specificato i valori medi di pressione dell'occhio in cui peggiora il campo visivo, inoltre un glaucoma monolaterale, come sembra di capire, generalmente è causato da cause locali, spesso anatomiche, talvolta una cataratta intumescente provoca scompensi pressori, non mi stupirei se la pressione si compensasse dopo l'asportazione del cristallino catarattoso.Non sembra esserci pericolo per l'altro occhio a meno di complicazioni che hanno indotto l'ipertono nell'altro occhio(cataratta intumescente??). ma queste sono solo considerazioni di carattere generale, mi pare che il suo papà sia comunque ben seguito dal collega.
resto a disposizione e la saluto cordialmente.
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo