Utente 160XXX
Salve volevo sapere come si chiama questo tipo di operazione chirurgica che effettua un Dottore americano (qui di seguito il link)

http://laz.paravis.net/pix/laz/eye_surgery/090916-FAQ_Eye_Whitening.pdf

Volevo sapere se esiste in Italia un professionista in grado di farla. Ho sempre gli occhi rossi e mi bruciano leggermente, nonostante non abbia nessuna patologia: ho effettuato qualsiasi esame del sangue, della lacrima, della pressione oculare, analisi allergologiche....ma niente tutti hanno dato esito negativo.
Comincio a pensare che il mio rossore sia ormai fisiologico (forse dovuto ai tanti anni di nuoto agonistico e al continuo uso del computer) e che un'operazione di questo tipo possa comunque migliorare la mia situazione.
Grazie, attendo la Vostra opinione e se possibile qualche informazione più "italiana".

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Da quanto ho capito, non si tratta di un'operazione alla sclera bensì di un "semplice" intervento di asportazione della congiuntiva, lo strato di tessuto sottile e trasparente che riveste la sclera e ove sono presenti i capillari che creano l'aspetto arrossato degli occhi. L'intervento si potrebbe chiamare "congiuntivectomia" e potrebbero essere in grado di farlo tutti i chirughi italiani ma, a parte il rischio (modesto) legato all'intervento, non credo che si possano garantire dei buoni risultati a lungo termine: non viene, infatti, eliminata la causa che determina il rossore oculare.

Si tratta, comunque, di una teoria "interessante", che potrebbe essere fonte di uno stimolante dibattito anche qui in Italia.

Grazie per il contributo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Grazie Doc per la Sua opinione,
sinceramente avevo intuito che comunque non viene eliminata la causa che determina il rossore oculare però quantomeno mi potrebbe restituire un aspetto decente e uno sguardo non da tossico...il mio problema diciamo che lo conosco: secchezza oculare da vdt, poi io vivo a Milano quindi...

Praticamente questo intervento mi darebbe la possibilità di ritornare ad una sorta di status antecedente tutto quello che ho combinato con i miei occhi (utilizzo di vasocostrittori, cloro, vdt...) seppur consapevole che rimarrei col problema di secchezza oculare.

Ho 24 anni c'ho gli occhi di un novantenne...ho bisogno di migliorare la mia situazione dal punto di vista puramente estetico.

Ma quindi secondo Lei dove potrei provare ad informarmi per un intervento del genere? Mi tocca andare a Los Angeles?

Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
L'intervento, così "brevettato", pare che lo esegua solo il collega di Los Angeles. Qui da noi, potrebbe trovare un chirurgo oculista disposto ad operarLa (io non so se lo farei...), ma si ottengono risultati soddisfacenti, per lo stesso scopo, anche con una piccola iniezione sottocongiuntivale di farmaci molto utilizzati: gli anti-vegf. Per tale trattamento, certamente non è necessario affrontare lunghi viaggi.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#4] dopo  
Utente 160XXX

Grazie Doc,
senta un'ultima informazione: mi saprebbe dare un link dove vi sono più informazioni su questi anti-vegf nel campo oculistico? Ho fatto una ricerca ma non trovo informazioni esaustive.

Grazie ancora per il suo aiuto
Buona giornata anche a lei

[#5] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Ecco una pubblicazione recentissima (giugno 2010) sulla più autorevole rivista che abbiamo in Oculistica: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20538980

Nota: si tratta solo di un'opportunità terapeutica, non è detto che possa andar bene per Lei.

Saluti!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#6] dopo  
Utente 160XXX

Grazie Doc gentilissimo. Ho capito abbastanza perchè fortunatamente so l'inglese, l'unica cosa che non mi è chiara è se questo trattamento è già utilizzato da tempo o è ancora in fase sperimentale..
Secondo lei è molto costoso? E' un intervento pericoloso?
Grazie ancora..
buona giornata

[#7] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Le iniezioni di anti vegf sono molto diffuse, anche se per scopi diversi. Il trattamento con Avastin non dovrebbe costare più di 1000 euro, per entrambi gli occhi (per altre applicazioni, come la degenerazione maculare, può anche essere gratuito).

Non è un intervento pericoloso.

Buona serata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#8] dopo  
Utente 160XXX

Grande grazie ancora Doc.
Buona serata

[#9] dopo  
Utente 160XXX

Dopo innumerevoli visite e anni di spese, la soluzione a cui sono arrivato è che ci sono degli allergeni che i medici o non conoscono o non vogliono rivelare. La questione è che io, come molti altri, sono allergico a qualcosa che è presente NELL'ARIA a Milano e in generale nelle città molto urbanizzate.

Non aspettate a muovervi se non trovate una soluzione: migrate verso un ambiente dove non avete il problema, restateci due settimane e, se tornando in città il problema ritorna, vuol dire che potreste avere il mio stesso disturbo.

La mia soluzione è stata quella di muovermi in un posto più naturale (Las Palmas di Gran Canaria) e qui non ho ALCUN tipo di problema o disturbo agli occhi. Non usate colliri vasocostrittori, non usate nessun tipo di collirio a meno che non ve lo prescriva l'oculista.