Utente 169XXX
Buongiorno,
ho 21 anni ed ormai da tre anni mi ritrovo con un fastidioso problema: l'occhio sinistro è quasi sempre arrossato e mi provoca bruciore. Il fastidio inizia già dal mattino, per poi peggiorare drasticamente la sera oppure quando trascorro tempo davanti al PC. Ho già consultato diversi specialisti ed ho eseguito test allergici per inalazione (ovviamente negativi), ma il problema persiste ed i professionisti non sanno darmi una risposta, dopo che vari tipi di colliri (antibiotici e non) hanno fallito.
Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione che riserverete al mio consulto.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Buonasera!

Per limitare il fastidio, provi ad utilizzare dei validi sostituti lacrimali. Terapie specifiche, purtroppo, non possiamo dargliene in questa sede e, d'altra parte, non possiamo pretendere di essere più efficaci (nella soluzione del problema) rispetto ai colleghi che hanno potuto visitarLa.

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 169XXX

Buongiorno Dottore!

Prima di tutto La voglio ringraziare per la Sua risposta, ma soprattutto per la Sua tempestività. Ho già utilizzato lacrime artificiali senza però ottenere risultati soddisfacenti. A questo punto io mi chiedo: possibile che non esista un rimedio al mio problema? Deve esserci un fattore scatenante dato che si è manifestato da un paio d'anni a questa parte. Ora la situazione inizia a diventare insostenibile e non vorrei che ne risentisse anche la mia vista che, fortunatamente, al momento è perfetta.

La ringrazio ancora

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2001
Sono d'accordo,

Deve esistere sicuramente una soluzione al Suo problema. Non si arrenda: chieda al Suo oculista di seguirLa con costanza e, una volta appurata la causa che è alla base dei Suoi sintomi, non dovrebbe essere difficile impostare una terapia specifica risolutiva.

Grazie a Lei!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it