Utente 134XXX
Salve,sono un ragazzo di 18 anni che non ha mai avuto problemi di vista fino a 6 mesi fa.Prima di avere questo problema feci una visita oculistica per la patente in cui mi dissero di avere una vista quasi perfetta(11/10 all'occhio in questione e 10/10 all'altro).Subito dopo iniziarono a verificari problemi di pesantezza agli occhi molto forte in cui mi sembrava che gli occhi si muovessero in modo diverso e mi davano comunque molto fastidio tanto da non riuscire a leggere o a stare al computer,poichè subito dopo avevo dei forti mal di testa.Ho avuto questo problema a periodi alternati,con maggiore o minore intensità,addirittura in alcuni giorni vedevo perfettamente e in altri sentivo questo disturbo moltissimo.Con l'arrivo dell'estate il problema è scemato fino a scomparire quasi del tutto con qualche ricaduta in alcuni giorni ma di minore intensità.Feci durante l'estate una visita oculistica in cui mi dissero che ci vedevo benissimo e che gli occhi non avevano alcun problema.Dopo qualche settimana durante una visita posturologica il dottore mi mise una matita davanti facendomela seguire con gli occhi,e mi disse che avevo l'occhio sinistro leggermente pigro.Durante quei giorni,quindi più o meno un mese fa iniziai ad avere gli stessi problemi solo all'occhio sinistro(con il destro ci vedo perfettamente),cioè una grande pesantezza e la sensazione che si muovessero a due velocità diverse,e soprattutto quello che mi dava e mi dà più fastidio è la visione di una persona da troppo vicino che mi costringe ad allontanarmi.Mercoledì ho una visita ortottica e vi farò sapere il responso,ma vorrei avere delle informazioni da voi anche perchè quando avevo circa 8 - 9 anni feci una visita oculistica e ortottica che non mi segnalò nessun tipo di problema,per cui non riesco a capire come mai adesso mi è stato diagnosticato un leggero occhio pigro(anche se non da un ortottista)

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, faccia la visita ortottica, ma a questa deve necessariamente seguire una visita oculistica approfondita con esame della refrazione in cicloplegia (con le gocce). Ci faccia sapere,
cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo