Utente 189XXX

Buongiorno,
Ho 59 anni e da qualche anno ho scoperto di essere affetta da tiroidite di Hashimoto. Sono in cura con eutirox 75 e 50 la domenica.
Da parecchio tempo soffro di secchezza alla pelle ed agli occhi.

Parecchi anni fa ho avuto la prima "crisi" dopo essere venuta in contatto con molta polvere durante le ristrutturazione di casa. In seguito si sono susseguiti periodi di fastidio e periodi di remissione, oramai sempre più rari! I vari oculisti continuamente consultati hanno sempre banalizzato il problema consigliandomi di evitare polveri ed idratare gli occhi.

Dall'ultima visita oculistica da me fatta è risultata una leggera congiuntivite e scarsa lubrificazione. Mi sono stati prescritti: collirio naxia 3 volte al giorno per un mese ed in seguito due volte per un altro mese e blu gel 3/4 volte al dì.

Dopo un mese di trattamento non ho visto alcun miglioramento ed il problema è addirittura in peggioramento!
Gli occhi inoltre, specialmente al mattino, appaiono un pò rimpiccioliti e le borse sotto gli occhi ahimhè sono gonfie come da ritenzione idrica.
Sono molto preoccupata e vorrei un parere. Ringrazio per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, purtroppo le alterazioni della superficie oculare con alterazioni lacrimali in corso di malattie distiroidee sono molto frequenti e particolarmente fastidiose e difficili da trattare, può verificare la possibilità della chiusura dei punti lacrimali con l'apposizione di appositi tappi (Punctum plug). A Milano opera il Prof. Luigi Marino che potrebbe senz'altro esserle di aiuto, provi a contattarlo, i recapiti li trova sul nostro sito.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo