Utente 159XXX
salve sono un uomo di 54 anni affetto da diabete di tipo mellito 2, sono passato da circa 2 mesi dal uso di pastiglie diamicron a insulina, ho avuto circa un mese fà un calo della vista improvviso, ho fatto 6 sedute di laser e le ischemie che avevo sono sparite, il problema ora è che sono passato da 6 decimi dal OD a 1.25 e OS da 3 decimi a 0.25, attualmente ho problemi di fotofobia e offuscamento della vista, questi effetti indesiderati con il tempo dopo la fine dei trattamenti laser dovrebbero andar via? potrei avere con il tempo un miglioramento della vista? potete elencarmi gli effetti indesiderati del laser e il loro periodo di guarigione? il calo della vista può essere dovuto ad un passaggio da pastiglie "diamicron" all uso di insulina?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, quando si palesa una retinopatia diabetica a carattere emorragico il trattamento laser si rende spesso indispensabile, questo non serve a migliorare la malattia, ma a cercare di fermarne l'evoluzione altrimenti potenzialmente disastrosa, tutto ciò purtroppo ha un prezzo in termini di perdita di visus che e' difficilmente recuperabile, ma può contribuire ad arginare l'evoluzione per periodi anche molto lunghi. Il peggioramento della retinopatia diabetica dipende solo in parte dal compenso del diabete che pure e' indispensabile, ed in nessun caso e' influenzato dal passaggio di terapia orale a terapia insulinica. Segua l'evoluzione dell'edema maculare mediante OCT eseguiti regolarmente per verificare la possibilità in futuro di altri interventi terapeutici (Iniezioni Intravitreali con AntiVEGF e quant'altro).

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo