Utente 205XXX
--------------------------------------------------------------------------------

Buongiorno,
ho un gran bisogno dell' intervento di un oculista che mi possa spiegare alcune cose. Negli ultimi referti di mia sorella troviamo scritto: "in media periferia iniziale bianco senza pressione nei settori temporali". Ancora: "degenerazione bianca (o a bianco?) della retina". Cosa significa? che tipo di degenerazione è? Preciso a dire che al momento della visita non ci è stato detto niente, è stato scritto senza dircelo, rileggendo a casa abbiamo notato questa terminologia (e già decifrare certe grafie è un' impresa). In un quadro di distacco posteriore del vitreo con un punto di trazione vitreo-retinica cosa significa? Vorrei anche sapere qual'è l' evoluzione nel tempo di una trazione vitreo-retinica, sarà sempre in una rottura della retina? oppure si potrebbe verificare un cedimento della trazione stessa senza ripercussioni sulla retina? o potrebbe rimanere tale e quale nel tempo? Ci hanno detto che non è possibile trattare preventivamente col laser perchè provocherebbe un irrigidimento del punto e quindi favorirebbe la rottura.Chiedo cortesemente un vostro parere. Ringrazio di cuore tutti coloro mi risponderanno

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, il bianco senza pressione è una degenerazione retinica periferica non ad alto rischio che non necessita di trattamenti, ma di controlli periodici, cosa diversa è la trazione vitreoretinica, lesione più a rischio, ma anche in questo caso l'indicazione è quella di controllarsi ogni tre/sei mesi, potrebbe rimanere costante nel tempo o evolversi, dipende anche dalla condizione retinica generale.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo