Utente 211XXX
Salve,
ho 22 anni e premetto che all'età di 6 anni sono stato operato al vitreo (ho avuto un uveite, all'occhio sinistro), ma non so dirvi bene i motivi dell'operazione perchè ero piccolo e non ricordo e non mi va di chiedere ai miei genitori per non allarmarli. Premetto anche che sono fortemente miope (-8 sx; - 6 dx) e che uso lenti a contatto per 2/3 ore al giorno.

Scrivo perchè il 26 maggio 2011 ho ricevuto un pugno che mi ha colpito alla tempia, molto vicino all'occhio sinistro con conseguente gonfiore che però è andato via in meno di 48 ore. Dal 29 maggio ho iniziato a vedere come dei flash all'occhio sinistro, nella zona periferica dell'occhio in alto a sinistra; mi sono preoccupato, anche perchè questi flash li vedo in situazioni di penombra in mancanza di luce. Sono così andato dal mio oculista (mercoledì 7 giugno 2011) che mi ha fatto una visita del fondo e che ha detto che potrebbe essere un problema di vitreo o di capillari ma che per il momento non c'è da preoccuparsi; così anche io mi sono tranquillizato. Il problema è che da un paio di giorni (15 giugno)non vedo più questi flash (almeno per ora) ma vedo come dei fulmini che, in condizion di luce, attraversano il mio campo visivo non solo nella zona periferica ma anche, e soprattutto, nella zona centrale. Questi fulmini (sono strisce luminose istantanee, simili ad interferenze)si manifestano in modo particolare mentre leggo, poichè sono costretto a muovere l'occhio velocemente. Sottolineo che sono uno studente di giurisprudenza e posso trovarmi davanti anche libri con più di 1000 pagine e per me leggere è fondamentale.

Sapreste dirmi qualcosa su tutto ciò? Sono preoccupato.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, se il 7/giugno era tutto ok non credo che ci sia da preoccuparsi, ma se i disturbi persistono ancora forse è meglio ripetere un esame del fondo.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 211XXX

Salve e grazie mille per la risposta.
Volevo aggiungere che probabilmente a settembre (o a marzo 2012) partirò in erasmus per 5 mesi a Bucarest (Romania). Visto la situazione secondo voi è meglio rinunciare? Mi dispiacerebbe molto visto che ho vinto la borsa di studio erasmus.

Grazie

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Credo proprio che non debba rinunciare, faccia solo un controllo prima di partire.

:-)
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo