Utente 747XXX
buongiorno, scrivo per avere un parere rispetto a quanto sta capitando a mia mamma che ha oggi 82 anni.
nel 2006 le è stta diagnosticata una maculopatia degenerativa senile con visus
odv 3-4/10 0sv 8-9/10.
la situazione è peggiorata progressivamente e nel 2010 ha fatto oct con seguente esito:
OO assottigliamento generalizzato con effetto di retrodiffusione come da atrofia corioretinica; non edema.
l'ultima visita in data 03.03.2011 ha avuto seguente esito:
SA OO opacità nucleare ODV0.1 non migliorabili OSV 0,4 con -1,5=-1,5/90 pv add
+3 sf
OOF OD>OS atrofia maculare
mia mamma vede sempre di meno e la mia domanda è se è vero che non esiste nulla che si possa fare per migliorare anche se di poco la qualità della sua vita o quanto meno se si può fare qualcosa per rallentare il processo degenerativo.
sono disposta a portarla ovunque....
grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, da quanto esposto sua mamma sembrerebbe soffrire di una Degenerazione Maculare Atrofica Legata All'Età.
Purtroppo oltre ai controlli periodici ed ai comuni integratori in casi come questi abbiamo poche freccie al nostro arco, faccia valutare bene l'opacità del cristallino (cataratta) , se è abbastanza evoluta la sua asportazione potrebbe contribuire a migliorare lievemente la percezione luminosa e visiva.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo