Utente 217XXX
Salve dott, vi scrivo per chiedervi un aiuto riguardo ad un problema che ha il mio ragazzo e non riesce a risolverlo da circa due anni. lui soffre di blefarite ha fatto diverse visite e cure ma tutto ciò non ha portato ad un eliminazione totale del problema. Negli occhi si presentano delle puntine rosse e il contorno dell'occhio interno si presenta rosso, inoltre l'oculista che lo ha visitato le ha detto che il problema potrebbe diventare cronico e ciò lo ha fatto molto scoraggiare sia per il disturbo sia per una fattore estetico.è possibile che non ci siamo delle cure per eliminare il problema?cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Che cure ha fatto sino ad ora?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Dr. Giordano Fanton

20% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
VIVERONE (BI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Non tutte le blefariti sono uguali. Che diagnosi le è stata fatta?
Età del paziente, deta, fumo, patologie correlate degli annessi, esiti di trauma, patologie sistemiche multifattoriali e disfunzioni della superficie oculare sono variabili molto importanti da valutare.
Dr. Giordano Fanton
Medico Chirurgo - Specialista in Oculistica
Fellow European Board of Ophthalmology

[#3] dopo  
Utente 217XXX

salve dott Fanton. il mio ragazzo ha 23 anni,non fuma non ha alcun problema o patologie.E' uno sportivo.Il problema che si presenta è che negli occhi si formano tante puntine rosse,gli occhi nei bordi interni sono rossi ed anche all'esterno, a volte si presentano anche dei calazzi con materia che fuoriesce. il dott le ha detto che si tratta di blefarite, ma le cure non portano ad una soluzione totale del problema ma solo ad un miglioramento. siamo dispi anche a venire allo studio da lei se il problema si può risolvere
cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Giordano Fanton

20% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
VIVERONE (BI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
carissima,
se il quadro clinico tende a cronicizzare il mio consiglio è di effettuare una visita approfondita con i test di superficie lacrimale ed un tampone congiuntivale con ricerca patogeni. Dai risultati dei suddetti test e dall'ispezione diretta del quadro clinico si potrebbe impostare la terapia più idonea.
Sono a sua disposizione...
Stia bene
Dr. Giordano Fanton
Medico Chirurgo - Specialista in Oculistica
Fellow European Board of Ophthalmology

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
Come le avevo chiesto sarebbe importante sapere le cure che ha fatto sino ad ora per consigliarla al meglio
Mi scuso in anticipo se la mia risposta non sará immediata ma sono in USA al nostro congresso annuale piú importante
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#6] dopo  
Utente 217XXX

buongiorno dott, la cura fatta è stata i primi 5 giorni antibiotico il nome glielo farò sapere al piu presto, e ancora adesso sta continuando una cura,i primi 5 giorni del mese deve mettere del collirio il nome è visus blefarite e la lacrima artificiale associata la cura è questa. il suo oculista le ha detto che il problema è che ha la lacrima grassa e che va ad ottturare i pori e provoca tutto ciò, le ha detto che può essere che va vai oppure cronicizzarsi.
cordiali saluti
aspetto la sua risposta

[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
La terapia é corretta, provi ad aggiungere una igiene palpebrale: al mattino impacchi caldo umidi per 5 minuti utilizzando garze bagnate con acqua tiepida e massaggio del bordo palpebrale x far fuoriuscire il sebo in eccesso, 2 volte la settimana pulire le ciglia con uno shampoo neutro (utilizzando la dchuuma sulle ciglia per 1 minuto con gli occhi chiusi per poi scicquarli con acqua tiepida.
Mi tenga informato
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#8] dopo  
Utente 217XXX

grazie mille dottore per la risposta.
cordiali saluti