Utente 118XXX
Gentili Dottori,
sono una signora di 51 anni. Nel 2009 sono stata operata (occhio destro)di vitrectomia , peeling maculare e l'anno scorso di cataratta. Adesso dovrei sottopormi ad una risonanza magnetica encefalo per eventuali ischemie dato che ho scoperto di avere un difetto interatriale con shunt severo, e difetti della coagulazione del sangue(trombofilia ereditaria) .IL radiologo a cui mi sono rivolta, mi ha detto che la Risonanza magnetica è a basso carico, 0,2 Tesla .
Io ho impiantato un cristallino artificiale Acrysof IQ Alcon model SN60WF power 25.0D Lenght 13.Omm OPTIC. 6,0mm . Mi chiedo se il materiale di tale iol sia compatibile con il suddetto esame e se ci sono eventuali rischi per cui dovrei optare per una altro tipo di esame (TAC )
La risonanza sarebbe necessaria perchè dovrei cambiare la terapia in corso ma sono davvero confusa e spero che voi possiate darmi qualche delucitazione.
Vi ringrazio per la Vostra cortesia e disponibilità . Nell'attesa di una Vostra risposta Vi auguro una buona serata e porgo cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
stia serena, nessun problema.
Auguri
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 118XXX

Gentilissimo Dottor Orione,
Ho letto con vivo interesse la Sua risposta e Le assicuro che Le sono infinitamente grata per avermi risposto subito. La ringrazio vivamente per avermi rassicurata e nel complimentarmi per la Sua professionalità e cortesia Le porgo i miei più distinti saluti.