Utente
Salve, ecco la mia situazione: poco più di un anno fa, una foglia di ulivo mi ha colpito abbastanza violentemente l'occhio destro, prima di farmi vedere da un oculista, in quanto mi si era molto arrossato sono riuscito a reperire un anestetico e ce l'ho messo per due giorni, dopodichè, in quanto il dolore aumentava, sono andato dall'oculista, dopo la visita colliri e pomate, dicui non ricordo il nome per 10 giorni e tutto è passato, o almeno sembrava passato. a distanza di circa due mesi, mentre mi stropicciavo l'occhio ho avvertito un dolore ed ho capito che si trattava dello stesso problema, al mattino seguente dolorante sono andato al pronto soccorso di pg e mi hanno visitato, ora qui sono rimasto un po' stupito: la laureanda che mi ha visitato non mi ha dato il tempo di farmi finire la frase in cui le spiegavo come mi era successo ed ha detto lei le parole "foglia di ulivo" al che mi sono tranquillizzato sperando che fosse una cosa comune. fatto stra che altri colliri altre pomate ed era di nuovo passato. 3 mesi dopo mi recavo a Pavia per lavoro appena arrivato il dolore mi ha ripreso e non sapendo cosa fare sono andato prima alla ricerca di anestetico in quanto il dolore era davvero fortissimo, poi in ospedale, ed anche qui colliri pomate e via. quest'estate ho avuto gli stessi problemi per circa 6 o 7 giorni poi ho parlato con un oculista al telefono che alla mia descrizione ha detto che si tratta di una "lacerazione ulcerosa" e che non posso farci niente perchè per 3 o 4 anni mi darà fastidio.Qualche gio6no fa, dopo circa 3 o 7 mesi che non avevo niente si è ripetuto quello che accadeva le altre volte: ogni mattina quando mi sveglio avverto dolore e l'unico modo che ho di placarlo è cercare di non sbattere l'occhio facendolo quindi lacrimare. Le mie domande sono: Non si può davvero fare niente? ho il terrore di recare danni permanenti all'occhio, corro il rischio? che cosa devo fare? un altra visita? Ho sentito dire che il miglior centro per gli occhi in italia è Siena, ma onestamente non ho 300 o 400 euro da spendere per una visita, vale la pena recarsi li? Non so più cosa fare e ripeto il dolore è davvero fastidioso. Se qualcuno può che mi aiuti per favore. grazie

[#1]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
il suo problema è probabilmente dovuto alla perdita di omogeneità dello stroma corneale in seguito alla lesione.
Questo impedisce all'epitelio di aderirvi bene e saltuariamente alcune cellule si staccano provocando i sintomi da lei descritti.
La soluzione potrebbe essere una PTK con laser ad eccimeri per rendere uniforme lo stroma cellulare.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente
Domattina ho un altra visita intanto magari faccio presente il suo consiglio, poi eventualmente potrei contattare anche lei?? intanto la ringrazio infinitamente.

[#3]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Quando vuole
Mi faccia sapere l'esito della visita di domani
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com