Utente 236XXX
Buongiorno, sono un uomo di 49 anni. il mio problema e' questo: ieri mi sono accorto che guardando le righe di un quaderno queste mi apparivano ondulate. sono stato all'oftalmico di roma e una dorsa mi ha diagnosticato unadistrofiamaculare parafovelare (apparentemente atrofica), retina aderente. Mi ha dato da fare urgentemente una florangiografia e una oct. Lo scorso anno ho fatto per un distacco vitreo la fluorangiografia ed il medico mi aveva garantito che non essendoci assolutamente nulla non avrei mai avuto problemi con macule varie. Che succede, chi ha ragione, che cosa ho? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Il nostro organismo è in continua trasformazione e, ahinoi, è soggetto all'inesorabile destino dell'invecchiamento cellulare. Mi risulta strano, pertanto, che un collega possa addirittura "garantire" la salute perpetua di qualsiasi nostra funzione.

Le alterazioni maculari vanno seguite con attenzione fin dai loro esordi, visto che la gran parte di esse sono anche curabili. Sì sottoponga, quindi, agli esami che Le sono stati consigliati dalla collega dell'Oftalmico.

Non sarà nulla di grave, ma è meglio verificare. In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it