Utente 267XXX
Buongiorno, ho già chiesto un consulto qualche settimana fa a seguito del quale mi è stata consigliata un visita in ciclopegia. Ho notato quanto questo tipo di visita sia frequentemente consigliata online mentre mi sembra di capire che gli oculisti tendano molte volte a non farla ( non ho ancora capito perché, forse perché è impegnativa e ci vuole molto tempo? ).
Dovrò prenotare una visita da un privato, forse settimana prossima, e quindi voglio organizzarmi prima. Potreste consigliarmi che devo fare per farmela fare e in cosa consisterà la visita. Dovrò mettere in conto che le giornate successive non potrò lavorare?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2006
E' molto semplice, la visita in cicloplegia consiste nell'instilare nell'occhio un collirio particolare detto appunto " cicloplegico " cioè blucca temporaneamente il meccanismo accomodativo dell'occhio agendo sul muscolo ciliare. A seconda del collirio usato il blocco può durare da alcune ore ad alcuni goirni.
Ciè permette di esaminare la refrazione ( cioè se l'occhio ha difettivisivi o meno ) senza l'interferenza dell'accomodazione, che alcune volte può falsare l'esito della visita.
Le conviene parlarne tranquillamente allo specialista chiedendogli se secondo lui nel suo caso è indicato questo esame, e se lui concorda procedere.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#2] dopo  
Utente 267XXX

Va bene, grazie. E' stato molto gentile