Utente 283XXX
Buonasera,

stasera mentre stavo distesa sul letto mi è capitato di fissare per dieci o quindici secondi la lampadina ad incandescenza, che è fissata al soffitto della mia camera.

Una volta distolto lo sguardo, mi sono resa conto che per alcuni secondi (pochi per la verità) avevo la vista un po' strana. Guardando da lontano le lettere del televideo apparivano meno nitide.

Dopo alcuni istanti tutto è tornato normale, tuttavia mi chiedevo se il tipo di esposizione a quella luce può avermi danneggiato la retina, o se non essendo lampade a raggi uv, posso evitare di farmi delle paranoie inutili.

Saluti





[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Non è successo niente: è un fisiologico fenomeno di abbagliamento che non danneggia la retina. Eviti, comunque, di fissare fonti luminose quando non è necessario.

Buon duemilatredici!
AP
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 283XXX

Auguri a lei e grazie infinite.

Siete eccezionali!