Uno specialista che mi ha diagnosticato una retinopatia ad un occhio, ma alla mia domanda

Età:55 ANNI

In seguito ad un abbassamento della vista mi sono recato da uno specialista che mi ha diagnosticato una retinopatia ad un occhio, ma alla mia domanda su quali cure effettuare, mi è stato risposto che non si può fare nulla. E' possibile che non ci siano cure per questo tipo di problema.
[#1]
Dr. Antonio Pascotto Oculista 3k 84 186
Egregio signore,

E' difficile darle una risposta ad una domanda così generica. Il termine "retinopatia" è molto vago ed include una grande varietà di forme cliniche. Non è sempre detto, comunque, che non esistano cure per la retinopatia: proprio dall'agosto 2000, ad esempio, è stata approvata in Italia una terapia utile per il trattamento delle retinopatie maculari (terapia fotodinamica), mentre da sempre si dimostrano utili trattamenti con laser ad argon per le retinopatie dei diabetici, tanto per farle i due esempi più eclatanti.
Resta pertanto indispensabile, a mio modo di vedere, una precisazione diagnostica per stabilire se davvero non si può far nulla per la Sua retinopatia.

Distinti saluti,
Dott. Antonio Pascotto
NAPOLI

Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la sua gent.ma risposta. Aggiungo l'esatta diagnosi nella speranza che possa darmi qualche ulteriore consiglio, soprattutto se è davvero il caso che rimanga in attesa di ulteriori sviluppi senza fare nessuna terapia o trattamento, grazie mille.

DIAGNOSI: ODX SCLEROSO DEL CRISTALLINO, OSN CATARRATTA NUCLEO SOOTOC. INCIPIENTE, NOTE DI RETINOPATIA IPERTENSIVA 1 ST.
OO VITREO MODICAMENTE ADDENZATO, OSN PICCOLO OPERCOLO NELLA PERIFERIA TEMPORALE NON ASSOCIATO A LESIONI REGMATOGENE APPREZZABILI.
[#3]
Dr. Antonio Pascotto Oculista 3k 84 186
La retinopatia ipertensiva non necessita di cure particolari se non di un attento monitoraggio della pressione arteriosa sistemica. L'opercolo in periferia riscontrato dal collega non sembra necessitare di interventi terapeutici.
La cataratta presente in occhio sinistro può anche essere trattata chirurgicamente: dipende soprattutto da quanta invalidità visiva le ha comportato.

Le rinnovo i saluti,
Dott. Antonio Pascotto
NAPOLI

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test