Utente 103XXX
Salve dottor Orione. Le scrivo in merito al consulto oculistico che ho postato alcune settimane fa: https://www.medicitalia.it/consulti/oculistica/429554-degenerazione-maculare.html. Volevo domandarle, dottor Orione, se lei ritiene che gli specialisti oculisti che operano negli ospedali di Roma, siano bravi ad effettuare degli interventi chirurgici molto delicati-complessi (nel nostro caso, di asportazione-rimozione dei neo-vasi sanguigni anomali) sulle strutture anatomiche retrostanti la macula della retina, dove per "strutture anatomiche retrostanti la macula" intendo i neo-vasi sanguigni anomali presenti nella coroide, che si sviluppano in modo anomalo quando un paziente è affetto da una degenerazione maculare umida-essudativa senile. La ringrazio per la risposta, buona serata.

[#1]  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
4% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
NIZZA MONFERRATO (AT)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
[#2] dopo  
Utente 103XXX

No, non lo sapevo. La ringrazio per la news che mi ha proposto. Davvero molto interessante. La terrò in considerazione. Per ora non avrei altro da aggiungere, dottore, magari le riscriverò quando avverranno fatti nuovi.