Utente 374XXX
Gent.mi Dottori sono una donna di 56 anni, a dicembre dello scorso anno sono stata ricoverata d'urgenza con diagnosi finale: leucoma corneale in alterazione del film lacrimale, inoltre mi parlavano di secchezza oculare. La terapia da seguire quotidianamente prevede 3 gocce al giorno di systane balance e una goccia la sera di dacriogel. Nonostante segua la terapia, non ho notato nessun miglioramento, ovvero avverto ancora un forte dolore collocato all'interno dell'occhio, difficoltà ad aprire le palpebre al risveglio, nonché bruciore, arrossamento e sensazione di corpo estraneo negli occhi. Ho il dubbio che i colliri non stiano agendo oppure siano inadeguati o ancora che la diagnosi e quindi la terapia non siano appropriate per il problema sopra descritto, pertanto chiedo il vostro parere in merito. Inoltre vorrei sapere se esista qualcosa per alleviare i forti dolori che quotidianamente devo sopportare. In attesa in una vostra risposta, vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni

40% attività
4% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2014
Gent.ma,

Il leucoma corneale è un'alterazione della trasparenza corneale. Spesso rappresenta l'esito di precedenti traumi o patologie corneali. In nessun caso, se si trattasse esclusivamente di un leucoma corneale, Lei potrebbe avvertire dolore. Salvo che questo leucoma non sia associato ad un altro evento patologico in corso (lesione corneale? Infezione?).

Le consiglio dunque di sottoporsi nuovamente ad una visita oculistica.

cordialità
Dr. Ruggiero Paderni
Specialista in Oftalmologia
www.ruggieropaderni.it

[#2] dopo  
Utente 374XXX

Gentile dott.,

la ringrazio per la pronta risposta, approfitto per chiederle se il dolore che avverto, soprattutto la mattina al risveglio, può essere legato alla secchezza oculare alla quale accennavo. Infatti, sempre al risveglio ho difficoltà nello spostare le
pupille per guardare a destra e a sinistra.
Il mio dubbio è che l’istillazione del collirio solo 3 volte al giorno (a volte 2 per una mia dimenticanza) non sia sufficiente a lubrificare bene l'occhio, di conseguenza quando rimetto il collirio, dopo diverse ore, avverto un forte bruciore ed al risveglio avverto i sintomi sopra descritti.
La ringrazio nuovamente per la sua risposta.