Utente 125XXX
Ho fatto una angioscopia OCT MACULA e l'esito è il seguente: SCANSIONI CENTROFOVEALI OD: ialoide posteriore non evidenziabile.Spessore retinico pari a circa 223 micron e l'altro occhio 221 micron. Conservata la segmentazione degli strati retinici interni ed esterniOCCHIO DX.
mentre per il SX prosegue con In sede subfoveale interruzione della giunzione IS/OS dei fotorecettori e sottostante alterazione della zona di interdigitazione. Ho chiesto cosa significasse all'oculista e mi ha risposto praticamente quello che ha scritto! aggiungendo che non guarirò che potrebbe esserci un peggioramento che non c'è una cura specifica (ma poi mi scrive PR/MACULAR B FORTE 1 cp al dì x 3 mesi) con controllo fra 3 mesi.
Mi potete spiegare gentilmente cosa ho, se mi devo preoccupare visto che "non ho niente" però devo ritornare fra 3 mesi per un controllo?
grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
non ha nulla di patologico

un esame OCT ogni 6 mesi


vitamine e luteina aiutano tanto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 125XXX

Grazie Dottore,
un ultima domanda, ma il fatto che io veda immagini sfuocate o lettere che si sovrappongono con l'occhio sx a lungo andare non peggioro l'occhio dx ??

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
monitorizzi al situazione con TEST di AMSLER
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333