Utente 308XXX
Buongiorno,
Sono una ragazza di 23 anni che ha già scritto qui sul sito nella sezione neurologia (dove un dottore davvero gentile e paziente ha sempre avuto una parola di conforto e rassicurazione per me), e oggi mi trovo a scrivere qui per un problema che ho da questa notte.
Questa notte, appunto, ero nel letto e stavo guardando il cellulare al buio, con lo schermo molto vicino, e la testa appoggiata sul cuscino, quindi un occhio (il sx) era chiuso e guardavo solo con l'occhio destro. Guardando il telefono tutto bene, appena l'ho spento però ho iniziato ad avvertire un fastidio all'occhio destro, vedevo come più buio rispetto all'altro e riuscivo a vedere poco la luce che entrava dalla finestra, cosa che invece non risultava dall'occhio sx. Appena ho acceso la luce questo fastidio è passato per poi tornare nuovamente con il buio e ripassare con la luce. Ho provato ad accendere la TV, sempre al buio, e chiudendo un occhio mi sembrava di vedere più o meno uguale (forse con il dx vedevo leggermente più scuro). Purtroppo sono una ragazza ansiosa e ipocondriaca e da anni la mia paura è quella di avere la SM (un'amica di mia mamma si è ammalata e io sono rimasta shockata da questa esperienza). Quindi, sbagliando sempre, ho subito cercato su internet e sono uscite cose tipo "cecità notturna legata a neurite ottica". Ho prenotato la visita dall' oculista che ho per questa sera, ma sono terrorizzata di avere la neurite ottica. Premetto che sono in cura da un neurologo ho già fatto diverse visite, ma non ho mai fatto una risonanza perché non l'ha mai ritenuto necessario (i sintomi che ho vengono sempre associati all'ansia). So che non è normale vivere così a 23 anni, ma sto pensando di indirizzarmi verso una cura farmacologia, prima però vorrei fare tt gli accertamenti. Non so se può essere utile, ma sono in un periodo di forte stress, mio papà ha avuto un ictus e le mie paure di certo non mi aiutano. Ho paura che si scopra sia neurite e la mia vita si fermi (mi mancano pochi esami alla laurea), potreste per favore darmi un parere? Aspetterò sicuramente la visita, ma l'ansia mi sta uccidendo. Grazie a chi vorrà rispondermi e scusate il papiro

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
la neurite ottica ha altri sintomi
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333