Utente 464XXX
Buongiorno, Ho eseguito una OCT è il referto parla di "Adesione vitreomaculare, conservata la depressione foveale, aumento di reflettività della MLI, spessore del neuroepitelio centrale nei limiti di norma" (entrambi gli occhi). Dl momento che l'appuntamento con l'oculista che mi ha prescritto l'esame è fra 3 mesi, devo preoccuparmi? Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
direi di no, una adesione vitreomaculare é un reperto abbastanza comune e nel 15% dei casi si risolve spontaneamente. Va comunque monitorato con oct ogni 3 mesi per il rischio minimo, ma presente, di dare origine a un foro maculare..


Cordiali saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 464XXX

Grazie Dottore.
Il mio problema è che per lavoro, sto tutto il giorno (a volte anche + di 12 ore al gg) davanti al pc. Questo potrebbe aggravare la situazione? Ho fatto l'esame perché in particolari situazioni di stanchezza (come a fine giornata lavorativa) ho dolore in entrambi gli occhi e lacrimazione continua.

[#3] dopo  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il pc non influisce sull'adesione vitreomaculare, e quest'ultima non causa i sintomi descritti. Dovrebbe cercare in altre strutture oculari la causa di questi disturbi.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!