Occhio arrossato

Salve dottore
Sono un ragazzo di 18 anni, è da circa una settimana che ho la parte sinistra dell’occhio sinistro arrossato, ma non una macchia ben marcata. Se mette l’occhio sotto forte luce non vedo la chiazza ma un rosso leggero. Dolore non ne ho e nemmeno disturbi visivi. Secondo lei devo preoccuparmi? Cosa potrebbe essere?
Grazie dell’eventuale risposta e buona serata.
[#1]
Dr. Ruggiero Paderni Oculista 420 31 28
Gent.mo,

può trattarsi di una semplice irritazione ma per scrupolo conviene sottoporsi ad una visita oculistica.

con ogni cordialità

Dr. Ruggiero Paderni
Specialista in Oftalmologia
www.ruggieropaderni.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Essendo in periodo natalizio un appuntamento credo di non trovarlo. Sono ipocondriaco e leggendo su internet ora ho paura di una uveite. Anche se è passata una settimana potrebbe essere? Come si presenta? Devo preoccuparmi? Ho notato che il rossore è presente di più dopo una dormita e poi a volte scompare.
Cordiali saluti.
[#3]
dopo
Utente
Utente
Scusi dottore potrebbe rispondermi? Sono in un periodo di forte stress e ogni cosa mi manda in panico, vorrei almeno togliere questa preoccupazione che ho. Prima di anno nuovo un appuntamento non riesco a trovarlo, posso attendere in tranquillità? Il rossore dopo alcune ore che sono sveglio un po’ diminuisce.
La ringrazio per l’eventuale risposta, buona serata.
[#4]
Dr. Ruggiero Paderni Oculista 420 31 28
Gent.mo,

purtroppo non è possibile effettuare alcuna diagnosi a distanza. E' impossibile dirle a cosa potrebbe essere legato l'arrossamento oculare. Esso è il segno di decine e decine di patologie oculari, dalle più banali alle più severe.

Se l'arrossamento persiste deve necessariamente sottoporsi a visita oculistica.

con ogni cordialità
[#5]
dopo
Utente
Utente
Un arrossamento senza sintominlegati da quel che ho capito non dovrebbe essere preoccupante. La mia domanda è come si manifesta una uveite e se la si ha da una settimana quali sono i sintomi. Nel mio caso dopo una settimana di questo arrossamento non ho nessun sintomo legato. Quindi posso tranquillamente aspettare anno nuovo per una visita oculistica?
Buona serata.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
Ultimamente sto notando mche che gli occhi non fanno la solita sporcizia durante il sonno che il mattino togliamo. Da cosa potrebbe essere dovuto? C’entra qualcosa col rossore? È preoccupante?
La ringrazio e buona giornata.
[#7]
Dr. Ruggiero Paderni Oculista 420 31 28
Gent.mo,

come Le ho già suggerito, un arrossamento oculare di sè ha poco significato ma, se persiste, necessita di una valutazione clinica diretta.
Lei menziona l'uveite ma esistono altre condizioni patologiche e non patologiche che possono essere responsabili di un arrossamento oculare.
Se necessita di informazioni su come si presenta un'uveite la rimando a questo articolo https://www.medicitalia.it/news/oculistica/5193-uveite-cosi-temibile-da-mettere-ko-chiunque.html

Per quanto riguarda le secrezioni oculari, esse variano anche in funzione degli stati climatici.

con ogni cordialità
Le auguro buone festività
[#8]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore
La ringrazio per la risposta, è stato molto soddisfacente.
Una domanda, il primo appuntamento disponibile era l’otto gennaio e ho preso appuntamento, posso aspettare tranquillamente questa data e passare le feste natalizie in tranquillità? So che non ha visto il mio occhio fisicamente, ma solo del rossore che peggiora al mattino senza nessun sintomo affiancato, cosa potrebbe essere? L’importante è che io sappia se posso aspettare la visita.
Cordiali saluti.
[#9]
Dr. Ruggiero Paderni Oculista 420 31 28
Gent.mo,

L'arrossamento oculare, come Le ho già indicato, può accompagnarsi a decine di quadri clinici diversi.

Naturalmente, statisticamente, sono più frequenti le irritazioni e le congiuntiviti.

Io suggerisco sempre di recarsi al pronto soccorso se l'arrossamento oculare persiste da tanti giorni, se si associa a dolore o se desta particolare preoccupazione.

Le auguro buon Anno
Con ogni cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test